Addio ad Arthur Hiller, regista di Love Story

Il filmmaker è morto oggi all'età di 92 anni, dopo una lunga carriera nel mondo del cinema e della tv.

Arthur Hiller, regista di Love Story, è morto oggi all'età di 92 anni, per cause naturali.
Nato ad Edmonton, Alberta, il filmmaker aveva iniziato la sua carriera nel mondo della radio e poi in televisione, occupandosi della regia di alcuni episodi di serie come Perry Mason e Alfred Hitchcock presenta, ricevendo poi anche una nomination agli Emmy per La città in controluce e firmando il pilot dello show La famiglia Addams.

Nella sua carriera Heller ha poi girato 30 lungometraggi, spaziando tra i vari generi, tra cui anche il musical L'uomo della Mancha con Peter O'Toole e Sophia Loren, e Love Story che nel 1970 ha ottenuto sette nomination agli Oscar e ha raggiunto quota 659 milioni di dollari di incassi a fronte di un budget di soli 2 milioni.

Il regista è stato anche presidente dell'Academy dal 1933 al 1937 e della Directors Guild of America dal 1989 al 1993. Nel corso degli anni Arthur ha anche lavorato come attore.

Addio ad Arthur Hiller, regista di Love Story

Mostra i vecchi commenti

La famiglia Addams, 50 anni... da paura!
San Valentino al cinema: Le 10 dichiarazioni d'amore che ci hanno condizionato la vita