Cristina Donadio: “Sul set di Gomorra non ho detto nulla della malattia per difendere Scianel”

Cristina Donadio, star di Gomorra - la serie, ha presentato a Sorrento il corto La scelta, in cui racconta come ha affrontato un cancro al seno, senza dire a nulla a nessuno sul set.

INTERVISTA di 03/12/2019
Img 9308 Copia
Roma 2018: Cristina Donadio al photocall de Il vizio della speranza

Un pianosequenza di 10 minuti, un'attrice dalla voce bellissima, una donna che ha affrontato una prova difficile: Cristina Donadio, ex protagonista di Gomorra - La serie, dopo il passaggio al Lido di Venezia, dove il corto è stato selezionato tra i finalisti dell'edizione 2019 di I Love GAI - Giovani Autori Italiani (l'appuntamento dedicato ai talenti under 40 durante la Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia), ha presentato La Scelta - The Choice anche alle Giornate Professionali di Sorrento 2019.

Il corto, diretto da Giuseppe Alessio Nuzzo racconta la vita al di fuori dei riflettori di Cristina Donadio durante le riprese della serie Gomorra, in cui ha interpretato il personaggio di Scianel. L'attrice ha scoperto, durante la seconda stagione, di avere un tumore al seno e, senza dire niente a nessuno, si è operata in corso d'opera, per tornare sul set tre giorni dopo l'intervento.

Gomorra seconda stagione: Cristina Donadio al photocall
Gomorra seconda stagione: Cristina Donadio al photocall

Un grande prova di volontà: "È stato naturale in quel momento tenere per me questa notizia: eravamo in una fase molto importante delle riprese, soprattutto per il mio personaggio, e mi sono chiesta che cosa sarebbe successo se il giorno dopo fossi andata sul set e avessi detto a tutti questa cosa. Per affetto, per proteggermi, avrebbero sicuramente tolto qualcosa a Scianel, perché mi avrebbero impedito di fumare troppo, di girare fino alla cinque del mattino."

"Ho capito che questa cosa avrebbe tolto forza al personaggio e soprattutto, se tu dai forza a quello che fai, che devi fare ogni giorno, non può cambiare, hai poi la possibilità di vivere la tua fragilità a casa, con un minimo di soddisfazione. Ho fumato tutte le sigarette che Scianel avrebbe fumato, ho girato fino alle quattro di notte: mi è servito, mi ha fatto sentire meglio. Poi, quando è morta Scianel, alla fine della terza stagione, ho potuto finalmente raccontare questa cosa senza togliere niente né a lei né a me."

La video intervista a Cristina Donadio e Giuseppe Alessio Nuzzo

Il segreto della felicità: rossetti, musica e torte

Gomorra 2 - Cristina Donadio è Scianel
Gomorra 2 - Cristina Donadio è Scianel

Alla fine del corto l'attrice elenca diversi modi per poter essere felici, tra cui mangiare torte. Sul set ne hanno mangiate molte? "Mangeremmo sempre torte!" ci hanno detto in coro, proseguendo: "Il segreto per stare meglio in una situazione di difficoltà è fare tutto ciò che ci dà gioia: mangiare torte, mettersi un rossetto, ascoltare musica. E farlo senza rimorso."