Filmografia

Filmografia di Anatole Taubman


Bye Bye Germany


2017
Recitazione (Fränkel)

Germania, 1946. L'Ebreo David e i suoi amici sono sopravvissuti al conflitto. Con arguzia, trucchi e audacia il gruppo si guadagna da vivere vendendo porta a porta lenzuola e asciugamani. Il loro scopo è raccogliere il denaro che gli permetta di emigrare al più presto negli Stati Uniti o in Palestina. Ma l'ufficiale americano Sara Simon è alle loro calcagna. Sara è intelligente e bella, ma ha un ossessione per il passato di David: perché solo lui ha due passaporti? E come può essere che era in contatto con Hitler?

Dark


2017 – Giallo, Drammatico
? – Recitazione

Thriller drammatico ambientato in una città tedesca dei giorni nostri che viene scossa dalla scomparsa di due ragazzi; l'evento porterà a galla le doppie vite e le relazioni incrinate che si sviluppano all'interno di quattro famiglie.

Un ultimo tango


2015 – Documentario, Musicale
Produzione (Produttore associato)

Il documentario diretto da German Kral narra la storia dei due ballerini più celebri della storia del tango. Incontratisi da adolescenti, María Nieves Rego e Juan Carlos Copes hanno lavorato insieme per quasi 50 anni. In questo lungo lasso di tempo hanno affrontato diverse separazioni, ma alla fine il loro amore reciproco e per la danza ha sempre avuto la meglio. I due raccontano la loro storia ad un gruppo di giovani coreografi, che nel film danno vita attraverso alcune coreografie ai momenti salienti della vita della coppia.

Luis Trenker - La sottile linea della verità (FILM TV)


2015 – Drammatico
Recitazione
1.0 1.0

La vita drammatica e avventurosa di Luis Trenker, scrittore e alpinista, ma anche uomo di cinema e gran narratore ladino. Una vita che ha attraversato l'intero secolo scorso, fino alla morte nel 1990 a Bolzano.

Versailles


2015 – Drammatico, Storico
2015 – Recitazione (Montcourt) – 10 episodi
3.6 3.6

Dramma storico ambientato in Francia durante la metà del 1600: piagato dai ricordi di quando era bambino e i nobili si ribellarono alla monarchia, Luigi XIV decide di commissionare la costruzione di un enorme castello, il palazzo più lussuoso d'Europa: Versailles. Tutti i nobili ambiscono ad entrarvi e soggiornare, senza rendersi conto che non è altro che uno strumento per controllarli...