Bye Bye Germany

2017

0.0
Bye Bye Germany (2017)
Durata
n/d
Regista

Germania, 1946. L'Ebreo David e i suoi amici sono sopravvissuti al conflitto. Con arguzia, trucchi e audacia il gruppo si guadagna da vivere vendendo porta a porta lenzuola e asciugamani. Il loro scopo è raccogliere il denaro che gli permetta di emigrare al più presto negli Stati Uniti o in Palestina. Ma l'ufficiale americano Sara Simon è alle loro calcagna. Sara è intelligente e bella, ma ha un ossessione per il passato di David: perché solo lui ha due passaporti? E come può essere che era in contatto con Hitler?



#ByeByeGermany punta sulla commedia per raccontare una storia improbabile ma vera
Perché ci piace
  • L'approccio ironico del regista Sam Garbarski è sempre molto efficace.
  • Moritz Bleibtreu è strepitoso nel ruolo del protagonista.
  • La scelta di trattare un aspetto poco conosciuto della Germania del secondo dopoguerra è interessante e ricca di spunti.
Cosa non va
  • Alcuni momenti che avrebbero meritato maggiore delicatezza sono un po' troppo caricati.

Le vostre recensioni