Watchmen

2009, Azione

Zack Snyder si dà ai videogames

Il regista di 300 e Watchmen svilupperà tre videogiochi che prossimamente potrebbero diventare pellicole cinematografiche dirette da lui stesso.

Il regista di 300, Zack Snyder, attualmente impegnato nella post-produzione del monumentale Watchmen, tratto dalla comic novel di Alan Moore, è stato ingaggiato per sviluppare tre videogiochi originali per la Electronic Arts.

Snyder lavorerà in team con la EA di Los Angeles per produrre i suoi giochi. La EA avrà i diritti di proprietà, ma dalle storie in futuro potranno essere tratte delle pellicole che saranno prodotte dalla Cruel & Unusual Films di Zack Snyder e dei soci Deborah Snyder e Wesley Coller.

L'appeal dello stile registico di Snyder sul pubblico più giovane e il legame con il mondo dei comics lo hanno reso candidato ideale per portare avanti il progetto legato al mondo dei videogiochi. Zack Snyder va così ad aggiungersi a una lunga lista di registi che si sono occupati di produzione e ideazione di videogames, tra questi lo stesso Steven Spielberg, John Woo e il mago del fantasy e della CG Peter Jackson.

Zack Snyder si dà ai videogames
Privacy Policy