Independence Day: Rigenerazione

2016, Azione

World War Z, Independence Day, Bad Teacher: in arrivo i sequel

Blockbuster, commedie satiriche e invasioni marziane: ecco le novità sui sequel in preparazione a Hollywood.

Dopo un debutto col botto, già si parla di sequel di World War Z. Il film interpretato e prodotto dalla star Brad Pitt ha incassato 66 milioni di dollari in Nord America, miglior debutto dai tempi di Avatar, oltre a raggranellare 45,8 milioni nelle altre nazioni. Con un simile incasso, impossibile non ipotizzare un sequel. Tra l'altro in un primo tempo World War Z era stato concepito come una trilogia, ipotesi poi accantonata in seguito agli infiniti problemi produttivi sorti durante la lavorazione del film e ai ritardi nella distribuzione. Chi ipotizzava un bagno di sangue è rimasto deluso perché il film ha avuto un ottimo esordio, segnando il miglior debutto di sempre per Brad Pitt, interprete e produttore con la sua Plan B. Di conseguenza ora si pensa al seguito. La star della pellicola, diretta da Marc Forster, lo ha confermato personalmente durante la premiere di Mosca in cui ha dichiarato che il romanzo di Max Brooks è ricco di materiale che, per forza di cose, è stato escluso dal film. Materiale che presto potrebbe essere utilizzato.

Independence Day: gli alieni atterrano sulla Casa Bianca
Un altro blockbuster di successo si prepara a trasformarsi in trilogia. Il regista Roland Emmerich ha finalmente annunciato la release ufficiale di Independence Day 2. Il film, prodotto da _ 20th Century Fox_, arriverà nei cinema il 3 luglio 2015, ma Will Smith non ci sarà. "Non rivedrete Will Smith perché è troppo costoso" ha spiegato Emmerich che punterà su volti nuovi, ma probabilmente richiamerà anche alcune delle star del primo capitolo della pellicola apocalittico-fantascientifica. Chi farà ritorno tra Bill Pullman, Jeff Goldblum, Randy Quaid e Mary McDonnell? Lo scopriremo prossimamente. Per ora il regista tedesco anticipa che alcuni dei personaggi originali saranno presenti nella sceneggiatura firmata insieme a Dean Devlin. "Avremo circa metà dei personaggi del primo film, mentre l'altra metà saranno nuovi." Tempo fa Bill Pullman ha confermato la propria disponibilità a tornare a indossare i panni del Presidente Thomas Whitmore, ma al momento non vi sono conferme ufficiali al riguardo.

Cameron Diaz, Justin Timberlake e Jason Segel in una scena di Bad teacher
Anche Columbia Pictures ha deciso di fare il bis mettendo in cantiere un sequel della caustica commedia Bad Teacher: una cattiva maestra, interpretata da Cameron Diaz, Jason Segel e Justin Timberlake. Il progetto, prodotto da Jimmy Miller, Jake Kasdan, Lee Eisenberg e Gene Stupnitsky, è stato pensato ancora per Cameron Diaz, ma l'attrice non ancora concluso alcun accordo con la produzione. Bad Teacher 2 sarà scritto da Justin Malen e diretto ancora una volta da Jake Kasdan. La produzione dichiara: "Bad Teacher: una cattiva maestra non è stato solo un successo americano, ma mondiale. Siamo eccitati all'idea di tornare a sviluppare il sequel con Jake e adoriamo il materiale presentatoci da Justin che va a toccare tutte le note che hanno reso il primo film un successo, conducendo al tempo stesso i personaggi in una nuova direzione".

World War Z, Independence Day, Bad Teacher: in...
Privacy Policy