Virginia Madsen sfida la gravità

L'attrice Virginia Madsen co-produrrà il documentario Fighting Gravity, dedicato a un gruppo di atlete in lotta contro il Comitato Olimpico.

L'attrice Virginia Madsen collaborerà con la Empire 8 Prods. e con la canadese Screen Siren per produrre Fighting Gravity, un documentario su alcune atlete che praticano il salto acrobatico sugli sci e sulla loro battaglia perché anche la versione femminile della disciplina sia introdotta nelle Olimpiadi Invernali del 2010.

Il film, attualmente in produzione, segue la vita di quindici atlete che combattono contro la decisione del Comitato Olimpico di eliminare la loro disciplina dalle Olimpiadi di Vancouver. Il Comitato ha ignorato gli sforzi decennali delle atlete affinché la disciplina del salto sugli sci al femminile venisse inclusa nei Giochi, rendendo così il salto sugli sci l'unica disciplina esclusivamente maschile. Virginia Madsen e Karly Meola produrranno il documentario con la loro Title IX Productions. Alex Mar, ex produttore di MTV News e collaboratore di Rolling Stone, dirigerà il film che verrà co-prodotto da Nicholas Shumaker della Empire 8 e da Trish Dolman della Screen Siren. Ryan Harrington sarà produttore esecutivo.

Virginia Madsen ha appena concluso le riprese di Amelia, biopic dedicato alla leggendaria aviatrice Amelia Earhart diretto da Mira Nair e interpretato da Hilary Swank, Ewan McGregor e Richard Gere. La Madsen sarà presto nelle sale italiane protagonista del terrificante horror The Haunting in Connecticut.

Virginia Madsen sfida la gravità
Privacy Policy