Gangster Squad

2013, Azione

Un nuovo gangster movie per Ben Affleck?

La Warner vorrebbe affidare a Ben Affleck la regia di Tales From the Gangster Squad, ricostruzione delle gesta di un manipolo di agenti di polizia sulle tracce del nemico pubblico Mickey Cohen.

Dopo aver confermato il proprio talento di regista di crime movie con l'avvincente The Town, Ben Affleck non poteva non ricevere le lusinghe di qualche major interessata ad affidargli un nuovo progetto registico di genere. E infatti la Warner Bros. avrebbe offerto all'attore la regia di Tales From the Gangster Squad, pellicola che nasce dall'adattamento di una serie di articoli firmati dal reporter del Los Angeles Times Paul Lieberman. Il film esplora la vera storia di una task force della polizia degli anni '40 che operava 'al di là delle regole' e che si mise sulle tracce del boss Meyer Harris Mickey Cohen, famigerato gangster membro della Mafia Ebrea. A firmare la sceneggiatura l'ex agente di polizia di stanza a South Central LA, ora romanziere e scrittore, Will Beall.

Al momento non sappiamo se Ben Affleck accetterà di dirigere l'allettante progetto. L'attore sta, infatti, vagliando le offerte di lavoro seguite al successo di The Town e potrebbe accettare la regia di Homeland, pilot di una serie tv per Showtime ideata dal produttore di 24 Howard Gordon. La serie è incentrata su un'agente della CIA costretta a confrontarsi con un misterioso personaggio sopravvissuto alla guerra in Iraq sospettato di essere membro di una cellula terroristica dormiente. Questo curioso gioco a due potrebbe vedere protagonista Matt Damon, amico fraterno di Affleck.

Un nuovo gangster movie per Ben Affleck?
Privacy Policy