Il mio ultimo giorno di guerra

2008, Commedia

Ultimo giorno di guerra per Ivano Marescotti e Andrea Vasumi

I due attori saranno protagonisti di un cortometraggio prodotto dalla Tondini Production in sinergia con Valentino Peduli e diretto da Matteo Tondini sulle basi di uno script firmato da suo padre, lo sceneggiatore Marco Tondini.

Dal 6 al 9 ottobre prossimo si completeranno le riprese de Il mio ultimo giorno di guerra, il nuovo cortometraggio prodotto da Olly Film, Valentino Peduli e Tondini Production, la giovane casa di produzione cinematografica faentina che in pochi anni ha saputo imporsi nel mercato nazionale con corti e documentari apprezzati da pubblico e stampa.
Dopo aver diretto il mediometraggio La bella Giulia (in concorso ai David di Donatello 2008) il diciannovenne regista Matteo Tondini torna sul set per cimentarsi con un'intensa commedia a tratti drammatica, scritta da suo padre, lo sceneggiatore Marco Tondini.

Ambientato durante seconda guerra mondiale, Il mio ultimo giorno di guerra racconta del singolare incontro tra un contadino romagnolo e due compagini rivali,una tedesca ed una americana. Da questo scontro, si snoda poi la vicenda, incentrata sul tentativo da parte del giovane Balduccio di mettere pace tra i contendenti, cercando così di salvarsi la vita. Il coraggio e la genuinità del giovane, porteranno a situazioni ironiche e paradossali che analizzano il dramma della guerra in un'ottica innovativa e profonda. Si susseguono colpi di scena, tentativi di fuga, scambi di cibo e un fatale incontro risolutore con una giovane ragazza. Tutto questo si scopre poi essere il racconto di un anziano contadino, intento a narrare il suo insolito aneddoto al nipotino che, rapito dalle semplici parole del nonno, ascolta il racconto del suo "primo e ultimo giorno di guerra".


Ad interpretare Balduccio è stato scelto il comico forlivese noto per le apparizione a Zelig Off Andrea Vasumi, mentre ad interpretare il protagonista da anziano è il grande Ivano Marescotti.
Per realizzare al meglio il corto, Matteo Tondini ha voluto al suo fianco Fabio Cianchetti, vincitore di un David di Donatello e di un Nastro d'argento, direttore alla fotografia per Bernardo Bertolucci in The Dreamers, per Roberto Benigni ne La tigre e la neve e per Ricky Tognazzi in Canone Inverso.

La troupe messa insieme dalla Tondini Production è composta da 33 persone. Il corto - la cui durata non supererà i 30 minuti - verrà girato con la Red One, una macchina da presa innovativa che, pur lavorando in digitale si avvicina alla qualità della pellicola, dato il chip a 4k.
Una volta montato, il corto sarà distribuito nei maggiori centri commerciali italiani, e proiettato nei cinema dell'Emilia Romagna, venduto attraverso il sito ufficiale che verrà inaugurato a gennaio, venduto a tv locali e nazionali e spedito ai maggiori festival internazionali di cinema. A questo importante piano distributivo, si affianca un piano mediatico e promozionale che coinvolge attraverso l'ufficio stampa del film, testate giornalistiche e televisive nazionali.
Al momento è già possibile vedere i primi video e le prime immagini realizzate durante il primo giorno di riprese che ha visto coinvolto Ivano Marescotti, sul sito www.tondiniproduction.it

La grande attenzione che la Tondini production riesce a catalizzare con i suoi progetti ogni volta è unica nel suo genere e aiuta il mercato dei cortometraggi a crescere sempre di più.

Il mio ultimo giorno di guerra - Teaser Trailer

Ultimo giorno di guerra per Ivano Marescotti e...

Fonte: comunicato stampa

Privacy Policy