Tartarughe Ninja

2014, Avventura

Trailer della settimana: Tartarughe Ninja, Dracula Untold e The Prince

4 Minute Mile e Affluenza raccontano due aspetti diversi dei giovani americani

Questa settimana vanno in scena gli adolescenti fotografati e descritti attraverso le loro passioni, le difficoltà incontrate e la decadenza di una classe privilegiata. E non fa nessuna differenza che vengano dai quartieri poveri di una grande città o siano dei mutanti Ninja. Il comune denominatore di queste storie è la giovane età, come dimostrano i trailer di Tartarughe Ninja, remake di Tartarughe ninja alla riscossa del 1990, 4 Minute Mile e Affluenza, in cui viene ritratta da Kevin Asch la generazione ricca e senza limiti di Long Island durante l'estate del 2008. Unico elemento diverso è rappresentato da The Prince, immancabile action thriller con Bruce Willis e John Cusack diretto da Brian A. Miller, e l'atteso Dracula Untold, nuova pellicola sul misterioso signore della notte. Ma andiamo a vedere nello specifico di cosa stiamo parlando.

Tartarughe Ninja

Per molto tempo il progetto è stato tenuto in segreto tanto da essere nominato misteriosamente Foursquare. Alla fine, però, sono venuti alla luce i particolari produttivi, compresi i nomi dei protagonisti e dei loro interpreti. Naturalmente stiamo parlando di Raffaello, Leonardo, Donatello e Michelangelo Tartarughe Ninja interpretate per l'occasione da Alan Ritchson, Pete Ploszek, Jeremy Howard e Noel Fisher affiancati da Megan Fox nei panni della reporter April O'Neil. Diretto da Jonathan Liebesman e basato sui fumetti delle Tartarughe Ninja di Kevin Eastman e Peter Laird, il film riporta sullo schermo le gesta di questi insoliti guerrieri esattamente trent'anni dopo l'uscita del primo comic a loro dedicato. Come è prevedibile l'ambientazione è quella newyorkese, mentre la minaccia da affrontare è rappresentata niente meno che da un Robot Samurai. Il tutto prodotto da Michael Bay con un ritmo accattivante e giovanile pronto a conquistare il pubblico americano da agosto. Mentre quello italiano dovrà attendere fino al 18 settembre.

4 Minute Mile

In atletica con la dicitura 4 Minute Mile si definisce la possibilità di correre un miglio in meno di quattro minuti. Una barriera temporale che è stata infranta più volte sulla pista e che ora arriva al cinema per raccontare una storia di rinascita giovanile. Diretto dal canadese Charles-Olivier Michaud, il film gira intorno alla figura di un allenatore/mentore, interpretato da Richard Jenkins, il cui scopo è di preparare e istruire con la ruvidezza consona al suo personaggio, per portare l'adolescente Drew (Kelly Blatz)a raggiungere risultati insperati, sollevandolo così da una quotidianità famigliare al limite della sopravvivenza con una madre single (Kim Basinger) sopraffatta dagli eventi e un fratello maggiore dalle compagnie poco raccomandabili.

Affluenza

Come vivevano i figli giovani e viziati dell'alta borghesia legata ai successi di Wall Street nell'estate del 2008, prima che la borsa crollasse mettendo in crisi il sistema americano e non solo? A questa domanda cerca di rispondere il film diretto da Kevin Asch con Affluenza, un dramma giovanile in cui la freschezza e l'ingenuità dell'adolescenza viene lasciata obbligatoriamente fuori in nome di un'attitudine all'eccesso di una generazione cresciuta senza limite alcuno. A fotografare questo insieme è Fisher Miller, un ragazzo che, dopo essersi guadagnato i favori della cugina Kate, entra nell'elite di Long Island immortalando il declino e la precoce decadenza di una età già stanca e annoiata di se stessa e della vita. Ad interpretare questa storia giovanile poco idilliaca sono Ben Rosenfield, Grant Gustin, Gregg Sulkin e la prossima star di Transformers 4: L'era dell'estinzione, Nicola Peltz.

The Prince

Si sa che Bruce Willis è un attore in action, quindi non poteva certo rimanere fuori da un gangster thriller come The Prince, diretto da Brian A. Miller. In questo caso, però, dimenticatevi di vederlo vestire le "canottiere" vissute dell'eroe positivo, visto che, divorato dal desiderio di vendetta, il buon Willis sarà un villain poco raccomandabile e un rapitore senza alcun scrupolo. A dover liberare la figlia, un po' in stile Io vi troverò, sarà Jason Patric affiancato da John Cusack. Credete che il pubblico sia pronto a questo grande cambiamento nel gioco delle parti? Staremo a vedere quando il film uscirà il 22 agosto negli Stati Uniti on demand. Per ora dobbiamo accontentarci del trailer.

Dracula Untold

Dalla sua prima apparizione letteraria nelle pagine del romanzo di Bram Stoker il Conte Dracula ha avuto una lunga e ancora non esaurita vita cinematografica. Passando dal cinema in bianco e nero della Hammer fino ad una narrazione più sofisticata di Francis Ford Coppola, Nosferatu non ha disdegnato nemmeno la televisione interpretato da Jonathan Rhys Meyers. A questo punto non poteva certo mancare una nuova interpretazione della sua vicenda in chiave più fantasy dai toni epici e con qualche accenno di mitologia. A mostrare questa scelta stilistica è proprio il primo trailer di Dracula Untold, diretto dall'esordiente Gary Shore, in cui Luke Evans interpreta un uomo pronto a scendere a patti con il male pur di salvare suo figlio e il regno. La trasformazione in vampiro gli donerà un potere immenso e l'immortalità ma anche un desiderio perenne di sangue. Nel casta accanto a Evans anche Sarah Gadon, William Houston, Dominic Cooper, Samantha Barks, Ferdinand Kingsley, Charlie Cox e Thor Kristjansson.

Trailer della settimana: Tartarughe Ninja,...
Privacy Policy