One Hundred Percent Lunar Boy

2015

Timur Bekmambetov e il ragazzo lunare al 100%

Una nuova avventura fantasy-fantascientifica in arrivo per il regista russo che si prepara a portare al cinema il romanzo One Hundred Percent Lunar Boy.

Il russo Timur Bekmambetov si prepara a portare al cinema il romanzo di Stephen Tunney One Hundred Percent Lunar Boy. Il regista produrrà la pellicola con la sua Bazelevs Productions e affiderà la sceneggiatura a Edward Ricourt. One Hundred Percent Lunar Boy, ambientato tra duemila anni, vede la Luna trasformata in una sorta di seconda Terra grazie a un esperimento che ne ha favorito la colonizzazione. Per il sedicenne Hieronymus Rexaphin la Luna è l'unico mondo mai conosciuto finché il ragazzo non incontra una giovane terrestre che si sente inevitabilmente attratta da lui a causa della sua particolare condizione. Hieronymus è un adolescente lunare al 100% che può vedere il quarto colore primario e che ha l'abilità di prevedere il futuro. Fissare il suo sguardo può provocare la follia o addirittura la morte, così le autorità lo costringono a indossare occhiali protettivi tutto il tempo. Il colore dei suoi occhi è proibito dalla legge lunare e alcuni sostengono anche sia contro la natura. Il ragazzo, però, infrange la legge mostrando i suoi occhi all'amica terrestre curiosa e questo gesto darà vita a una serie di disavventure che spingeranno Hieronymus a lottare contro tutto per salvare la sua famiglia e i suoi amici e per evitare la prigione e l'esilio sull'altra faccia della luna.

Al momento Timur Bekmambetov è impegnato nella post-produzione dell'atteso Abraham Lincoln: Vampire Hunter, pellicola fantasy-vampiresca ispirata al romanzo di Seth Grahame-Smith.

Timur Bekmambetov e il ragazzo lunare al 100%
Privacy Policy