The Maze Runner: The Death Cure

2017, Fantascienza

The Maze Runner: The Death Cure: dopo l'incidente, si torna sul set

Dopo la lunga pausa di produzione dovuta all'incidente sul set della star Dylan O'Brien, la troupe tornerà a lavoro sul terzo film della saga YA di Maze Runner a partire dal prossimo Febbraio.

Angelica Vianello

Il terzo film della saga di Maze Runner - Il labirinto, ovvero The Maze Runner: The Death Cure , sembrava non avrebbe mai visto la luce: lo scorso marzo infatti il protagonista Dylan O'Brien era rimasto coinvolto in un incidente sul set a Vancouver, riportando ferite gravi che avevano portato alla sospensione della produzione prima fino a maggio, poi fino a data da definirsi.

Ebbene, tra tempo necessario per la convalescenza dell'attore e tabelle di marcia di tutti i professionisti coinvolti, ora la data è stata definita: il prossimo Febbraio si rimetterà in moto tutta la macchina di produzione del terzo capitolo della saga young adult. Questo significa che l'uscita nei cinema (originariamente prevista proprio per febbraio 2017) verrà posticipata significativamente: si parla di quasi un anno intero di ritardo, con la distribuzione prevista per il 12 gennaio 2018.

Alla regia rimane Wes Ball, che si era occupato già dei primi due film, e nel cast incontreremo di nuovo Kaya Scodelario, Rosa Salazar, Thomas Sangster, Ki Hong Lee e Dexter Darden.

The Maze Runner: The Death Cure: dopo...
Maze Runner: Death Cure, prima foto di Dylan O'Brien dopo l'incidente
Maze Runner: Death Cure, uscita rimandata dopo l'incidente sul set
Privacy Policy