The Legend Of Conan

2016

The Legend Of Conan: Arnold Schwarzenegger parla del suo ritorno

La star ci narra i motivi della scelta di tornare a interpretare il guerriero barbarico che lo rese celebre.

Già da qualche mese è stata annunciata la scelta della Universal di riproporre l'eroico guerriero barbarico Conan ritornando alle origini e sostituendo il giovane e aitante Jason Momoa con il vero titolare del ruolo. Accantonata la carriera politica, la muscolosa star Arnold Schwarzenegger tornerà a indossare i succinti panni del personaggio che gli ha dato la fama in The Legend Of Conan, focus sul guerriero nell'ultima fase della sua esistenza. Nel corso di una recente intervista Schwarzenegger ha motivato la scelta di tornare al passato spiegando che "alla fine Universal mi ha dato ragione. Il franchise aveva preso la direzione sbagliata così lo studio ha rilevato i diritti e ha deciso di fare sul serio. Mi hanno promesso che faranno un film accurato con un regista e sceneggiatori di serie A e hanno insistito affinché partecipassi. Volevano che tornassi a interpretare Conan. La storia inizierà con Conan anziano in modo che il tutto sia credibile, visto che non posso assomigliare a un giovane di trent'anni".

Come ha spiegato il produttore Fredrik Malmberg "la pellicola originale terminava con Arnold sul trono, come un guerriero ormai esperto, ed è da qui che ripartiremo. Il nostro Conan sarà un personagggio mitico che è stato guerriero, re, soldato e mercenario, che ha avuto più donne di chiunque altro ed è prossimo alla fine della propria vita. Sappiamo che è destinato al Valhalla, ma se ne vuole andare con le armi in mano". A produrre il film, con Malmberg, ci sarà anche lo sceneggiatore Chris Morgan. Per la Universal il progetto è una priorità perciò lo studio si è già messo in moto per cercare un regista, fissando la release del film per l'estate 2014.

The Legend Of Conan: Arnold Schwarzenegger parla...
Privacy Policy