The Black Dahlia

2006, Drammatico

The Black Dahlia di scena al Lido

Presentato in concorso il primo film, e uno dei più attesi: con De Palma in conferenza stampa una luminosa Scarlett Johansson

Venezia 63. parte con il piede giusto con la presentazione alla stampa di The Black Dahlia, l'atteso nuovo lavoro del guru del thriller Brian De Palma. Ad accompagnare il regista al Lido c'è gran parte del cast (manca la due volte premio Oscar Hilary Swank, impegnata sul set) ma le attenzioni di tutti sono per la giovane diva Scarlett Johansson.

La bionda Scarlett, più splendente che mai con trucco leggero e mise adatta ai suoi vent'anni, ha parlato in conferenza stampa del suto status di sex symbol: "Non mi sento un particolarmente più bella o fascinosa di altre, certo mi fa piacere quando mi dicono che sono sexy, come credo a tutte le ragazze. Io sono un'attrice, il mio lavoro è la recitazione, e non vorrei che tutto questo parlare della mia bellezza togliesse rilievo ai ruoli e ai film che interpreto."

De Palma, da parte sua, racconta il suo rapporto col genere che affronta in The Black Dahlia: "I_ noir degli anni Quaranta e Cinquanta sono spesso enigmatici, ma hanno personaggi fantastici. Oggi quelle femmes fatales e quei personaggi dark con un passaggio aperto verso l'inferno non esistono più. Non so perché quell'epoca abbia tanto facino anche su di me, ma è stata una vera gioia riportarla al cinema_".

The Black Dahlia di scena al Lido
Privacy Policy