Red Eye

2005, Thriller

Terrore in corsia per Wes Craven

Il regista ha rivelato qualcosa sui sequel di Scream e Red Eye, e su un suo nuovo progetto.

Terrore in corsia per Wes Craven: il regista di Nightmare - Dal profondo della notte si appresta a raccontare la spaventosa storia del dottor Michael Swango, un medico che è stato accusato di aver ucciso più di sessanta pazienti tra gli anni '80 e '90.
Nel luglio dell'83 Swango iniziò a lavorare all'Ohio State University Hospital, e l'anno successivo uccise una sua paziente iniettandole una dose letale di potassio, quindi tentò di avvelenare anche un'altra paziente, Rena Cooper, che però riuscì a sopravvivere. Dopo questi due episodi l'ospedale dell'Ohio decise di rimuovere Swango dai suoi incarichi, e nello stesso tempo le autorità iniziarono le loro indagini sulle sue attività ed il suo ruolo nell'ospedale. Negli anni successivi il dottore riuscì a farsi assumere presso altre strutture ospedaliere, e si spinse ad uccidere anche alcuni suoi colleghi con iniezioni di arsenico. Fu arrestato, e dopo sette anni tornò in libertà: dopo aver falsificato i documenti relativi alla sua fedina penale, Swango fu assunto in altri ospedali del South Dakota ed uccise altri pazienti con iniezioni di sostanze tossiche. Nel '93 il dottore si trasferì nello Zimbabwe, dove continuò ad uccidere, ma nel '97, mentre viaggiava in aereo diretto verso l'Arabia Saudita, finalmente fu arrestato.
La sceneggiatura del film di Craven dedicata al dottor Swango è stata affidata a Brian Keith Nelson, e probabilmente il progetto sarà finanziato dalla HBO.

Il regista inoltre ha fatto sapere che sarebbe disposto a firmare un sequel di Red Eye, a patto che Cillian Murphy e Rachel McAdams siano disposti a riprendere i loro ruoli. Nel nuovo film, secondo le idee del regista, Murphy potrebbe essere tenuto prigioniero dal governo, ed avrebbe bisogno della McAdams. "Gli studios sono interessati al progetto" ha detto il regista "Ma il problema maggiore, è assicurarsi ancora una volta Rachel nel cast del film: la manager dell'attrice è molto scrupolosa sui copioni da valutare". Per quanto riguarda invece il quarto episodio di Scream Craven ha rivelato che probabilmente il film si farà, ma stavolta lui non sarà coinvolto nel progetto: "Sono stato a pranzo con Neve Campbell un mese e mezzo fa, e lei mi ha detto che è stata contattata per far parte del cast del quarto film. Penso che lei abbia intenzione di accettare." Secondo voci non ufficiali, anche Courteney Cox e David Arquette sarebbero stati contattati per riprendere i loro ruoli nel franchise ideato da Craven.

Terrore in corsia per Wes Craven
Privacy Policy