Suicide Squad 2: Jaume Collet-Serra alla regia del sequel?

Il regista di Orphan e Paradise Beach è stato contattato dalla Warner Bros. per lavorare sul secondo capitolo della saga dei supercriminali

Jaume Collet Serra sul set de La maschera di cera

Suicide Squad è stato uno dei comic movie più discussi di sempre. Nonostante il flop assoluto tra i critici, il film non solo ha portato a casa l'Oscar per il Miglior Trucco, ma ha incassato abbastanza da permettersi un sequel. Ma con David Ayer fuori dai giochi, ultimamente i nomi del successore alla regia si rincorrono perchè la Warner Bros, dopo aver puntato Mel Gibson, ha deciso di rivolgersi a Jaume Collet-Serra.

Jeff Sneider, durante l'ultimo episodio di Meet the Movie Press, ha affermato che il regista francese è diventato il frontrunner per occuparsi di Suicide Squad 2. Il 42enne spagnolo autore di Paradise Beach - Dentro l'incubo, Orphan e Run All Night - Una notte per sopravvivere si è dimostrato capace di sostenere film ricchi di tensione e sarebbe, al momento, il favorito dagli studios, anche perché abituato a lavorare con piccoli budget.

Leggi anche: Suicide Squad, come il film ha travisato il rapporto tra Harley e Joker

Nel primo capitolo, David Ayer poteva contare sulla presenza del premio Oscar Jared Leto nei panni del Joker, Margot Robbie che interpreta Harley Quinn, Will Smith con il ruolo di Deadshot, Jai Courtney con la parte di Boomerang e Viola Davis nelle vesti dell'Agente Amanda Waller. Joel Kinnaman è stato invece scelto per il personaggio di Rick Flag, mentre El Diablo è interpretato da Jay Hernandez.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Suicide Squad 2: Jaume Collet-Serra alla regia...
L’invasione dei supereroi: Guida ai cinecomics di prossima uscita
Suicide Squad: Adam Cozad sceneggiatore del sequel?
Privacy Policy