Studio illegale

2012, Commedia

Studio illegale, al via le riprese il 5 settembre

E' imminente il primo ciak per il nuovo film interpretato da Fabio Volo, tratto dal fortunato romanzo Duchesne di Federico Baccomo.

Stanno per iniziare le riprese di Studio illegale, il film tratto dal romanzo di Federico Baccomo Duchesne, edito da Marsilio, che era stato un caso editoriale nel 2009, superando le 35.000 copie vendute e imponendosi come uno degli esordi italiani di maggior successo dell'anno. Il libro racconta le tragicomiche disavventure di un giovane avvocato della sede milanese di un prestigioso studio legale internazionale, il quale, tra un privato che va sempre più a rotoli e la catastrofe lavorativa incombente, arriverà a fare i conti con la propria vita.

Il 5 settembre verrà dato il primo ciak della pellicola, prodotta da Beppe Caschetto per IBC Movie e distribuita in Italia dalla Warner Bros, che vedrà protagonista Fabio Volo nei panni dell'avvocato d'affari Andrea Campi. A dirigere il film sarà Umberto Carteni, che ha fatto il suo esordio alla regia nel 2008 con la fortunata commedia Diverso da chi?, mentre accanto a Volo reciteranno fra gli altri Ennio Fantastichini e Zoe Felix (Giù al Nord). Le riprese dureranno otto settimane tra Milano, Torino e Dubai.

"E' una presa di coscienza all'interno del mondo degli avvocati al top che lavorano 20 ore al giorno e mangiano le insalatine nelle vaschette di plastica", ha dichiarato Fabio Volo riguardo al suo ruolo nel film. Anche il nuovo romanzo di Federico Baccomo da poco in libreria, La gente che sta bene, è stato opzionato per il cinema.

Studio illegale, al via le riprese il 5 settembre

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy