Star Wars: Il risveglio della forza

2015, Fantascienza

Star Wars: Daisy Ridley svela la sua dieta e le disavventure sul set

Tra sacrifici alimentari e pericoli corsi sul set, l'attrice inglese racconta il suo approccio con l'alter ego Rey.

Dopo aver ottenuto il ruolo di nuova protagonista femminile in Star Wars: Il risveglio della forza, la bella Daisy Ridley ha dovuto adottare un regime alimentare rigoroso e dedicarsi a un'intensa attività fisica per essere all'altezza della sua Rey.

"Ho mangiato molto pesce, legumi e integratori di spirulina" spiega l'attrice 23enne che ha seguito un programma intensivo di allenamento durato tre mesi allenandosi per cinque ore al giorno cinque giorni a settimana. "E' diventato la mia consolazione" ha confessato la Ridley, ammettendo di mantenere lo stesso regime in modo da essere pronta per i re-shoots e per i prossimi capitoli della saga galattica. "E' l'unica cosa ordinata della mia vita, ora come ora. Allenarmi è una sorta di sessione di terapia."

L'allenamento e la dieta non sono stati, però, i problemi principali da risolvere sul set di Star Wars: Il risveglio della forza. "Ci è stato detto dell'esistenza di questo scorpione velenoso ad Abu Dhabi. Se ti punge, hai bisogno di essere curata entro un'ora e mezza. Mentre ero sdraiata sulla sabbia ho sentito un pizzico e ho subito pensato che l'ospedale più vicino era a un'ora di distanza. Mi sono detta 'Potrei morire tra poco'. Per fortuna mi sono ispirata a Rey, il mio personaggio. Lei è così forte e intelligente e sa badare a se stessa."

Star Wars: Il risveglio della forza arriverà al cinema il 16 dicembre 2015.

Star Wars: Daisy Ridley svela la sua dieta e le...
Star Wars VII: uno sguardo ravvicinato a Daisy Ridley
Star Wars: il bikini di Leia accende le proteste e Disney lo ritira
Privacy Policy