Gold

2014

Spike Lee, uno scandalo d'oro per 'Gold'

Il regista americano si prepara a indagare uno scandalo minerario che coinvolse in industria candese alla ricerca dell'oro in Indonesia.

Da tempo Michael Mann era impegnato insieme a Paul Haggis nello sviluppo di una pellicola intitolata Gold, ispirata a uno scandalo minerario avvenuto nel 1993 in seguito al ritrovamento di una delle più vaste miniere d'oro del mondo nella giungla indonesiana. La sceneggiatura, firmata dagli autori di High School Team - Friday Night Lights Patrick Massett e John Zinman è ormai pronta, ma nel frattempo Michael Mann ha deciso di passare ad altro. Il progetto è ora nelle mani di Spike Lee che sembra intenzionato a farne il suo prossimo film. Paul Haggis resta coinvolto nella produzione.

Il background storico del progetto è piuttosto interessante. Nel 1988 in Canada nasce la Bre-X Minerals che, nel '92, inizia a esplorare i dintorni di Busan, Indonesia, e ingaggia il geologo Michael de Guzman per supervisionare le indagini geologiche. A fine 1995 Bre-X annuncia di aver trovato l'oro in ingente quantità e il valore dell'azienda sale a dismisura. All'improvviso, però, iniziano a circolare voci che smentiscono il ritrovamento dell'oro a Busan causando il crollo delle azioni dell'azienda, una morte misteriosa e un tracollo degli investitori. Resta da capire se il film riprodurrà gli eventi storici in modo coerente e se verrà girato in Indonesia.

A breve arriverà al cinema l'ultima fatica di Spike Lee, il thriller Old Boy.

Spike Lee, uno scandalo d'oro per 'Gold'
Privacy Policy