Spawn: a febbraio inizieranno le riprese del reboot

Il progetto riporterà sul grande schermo il personaggio dei fumetti, dopo l'adattamento realizzato nel 1997.

Todd McFarlane ha rivelato quando inizierà la produzione del reboot di Spawn di cui sarà il regista. Le riprese del film, prodotto dalla Blumhouse, dovrebbero iniziare a febbraio, mentre la pre-produzione prenderà il via subito dopo Natale.
L'idea è di realizzare un film dall'atmosfera oscura e vietato ai minori, con un budget di circa 10 milioni.

McFarlane ha quindi aggiunto: "Spenderò i miei soldi, quindi non importa se non funzionerà. Il film ha un budget di circa 10 milioni e uno studio assumerebbe un regista punk ventiduenne per occuparsene. Semplicemente io volevo essere l'anziano punk alla regia".

Il personaggio dei fumetti ha debuttato tra le pagine nel 1992 ed è già apparso sul grande schermo nel 1997, con protagonista Michael Jai White.

Spawn: a febbraio inizieranno le riprese del...
Shaft: il reboot verrà prodotto da Netflix e New Line
Kristen Stewart tra le potenziali star del reboot di Charlie's Angels?
Privacy Policy