Ryuzo And The Seven Henchmen

2015, Azione

Ryuzo and the Seven Henchmen apre il Festival d'Africa, Asia e America

Il Festival del Cinema Africano, d'Asia e America Latina inaugura la sua 26° edizione nell'ambito della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano con l'anteprima italiana di Ryuzo e i sette compari di Takeshi Kitano.

Sarà l'anteprima italiana di Ryuzo And The Seven Henchmen di Takeshi Kitano il film che aprirà lunedì 4 aprile il 26° Festival del Cinema Africano d'Asia e America Latina. L'Opening night del Festival quest'anno, per la prima volta, si terrà presso la sede della Triennale di Milano, nella sala del Teatro dell'Arte, nell'ambito della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano

Ryuzo And The Seven Henchmen: un'immagine del film

Sette anziani, ex yakuza, decidono di rimettere insieme "la famiglia", quando uno di loro, Ryuzo, rischia di essere truffato dalla nuova generazione di piccoli criminali senza senso dell'onore che inganna i pensionati. La lavorazione del film ha impegnato il regista per ben tre anni nel mettere insieme un gruppo di attori ultrasettantenni, che potessero reggere i ruoli di questi arzilli veterani della mala. Nel cast dei magnifici sette compaiono il protagonista Tatsuya Fuji (notissimo in tutto il mondo per aver interpretato da giovane Ecco l'impero dei sensiL'impero dei sensi), Ken Yoshizawa, Masaomi Kondo, Akira Nakao e con un cameo dello stesso Beat Takeshi.

Giunto al suo 26° anno, il FCAAAL è a tutt'oggi il primo e unico festival in Italia interamente rivolto alle cinematografie e alle culture dei tre continenti. Dal 1991 il Festival porta a Milano i nuovi linguaggi espressivi, cinematografici e multidisciplinari, provenienti da Africa, Asia e America Latina. Per informazioni: Testo da linkare...

Ryuzo and the Seven Henchmen apre il Festival...
While the Women are Sleeping: il lato morboso di Takeshi Kitano
Takeshi Kitano a Venezia con Outrage Beyond
Privacy Policy