I trailer della settimana: Pixel e Cold in July

Atteso anche il ritorno di Takeshi Kitano con la commedia Ryuzo and the Seven Henchmen, il musical di Johnnie To Desing for living e Paper Towns, trasposizione cinematografica di un altro romanzo di John Green

I trailer della settimana: Pixel e Cold in July
Pixels: la squadra dei videogiocatori composta da Michelle Monaghan, Adam Sandler, Josh Gad e Peter Dinklage

Ci sono delle notizie e dei risultati che, inevitabilmente, cambiano il punto di vista su di un argomento o, quanto meno, spostano momentaneamente l'attenzione da un soggetto all'altro. Così, pur volendo mettere in risalto il ritorno di due grandi autori come Takeshi Kitano e Johnny To, il successo ottenuto dal trailer di Pixels, il film di Chris Columbus con Adam Sandler come protagonista, non poteva certo passare inosservato ed essere ricordato ancora una volta. Da notizie rilasciate proprio dalla Sony Pictures, infatti, sembrerebbe che le prime immagini del trailer abbiano totalizzato 34,3 milioni di visite nelle prime ventiquattro ore di visibilità online. Un vero e proprio record che porta il film davanti a The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro, fermo a "soli" 22 milioni. Qui vi riproponiamo le immagini di Pixels con relativa news.

Fatto il dovuto applauso all'action fantasy di Columbus, torniamo all'oriente di cui si era accennato. Altri due trailer interessanti di questa settimana, infatti, riportano sul grande schermo Kitano che, con Ryuzo And The Seven Henchmen, continua a divertirsi con una commedia action, e To, prestato al musical con Design for Living. Ambientazioni e atmosfere completamente diverse per Città di carta con cui Jake Schreier porta sul grande schermo un altro dramma nato dalle pagine di John Green, dopo l'incredibile successo di Colpa delle stelle. Protagonista è Cara Delevingne, modella ormai prestata definitivamente al cinema. Chiude questa selezione piuttosto variegata Cold in July, uno degli thriller più apprezzati nei festival internazionali dell'ultima stagione. Il film è diretto da Jim Mickle e interpretato da Michael C. Hall.

Ryuzo And The Seven Henchmen

A due anni da Outrage Beyond, presentato al Festival di Venezia, Kitano sta per fare il suo ritorno sul grande schermo proprio con Ryuzo and The Seven Henchmen, ossia una commedia che non si risparmierà certo momenti di action. Per realizare il film ci sono voluti tre anni di lavorazione e la scelta di un cast accurato, grazie al quale selezionare i volti giusti per dare vita ad un gruppo di vecchi yakua, ormai in pensione. Questi vivono come dei normali anziani in città fino a quando una truffa, subita da uno di loro via internet, non li porterà a riformare la società e a rivestire, almeno ci provano, i panni di duri malavitosi di una volta. Ovviamente non tutto andrà come previsto e questo gruppo di vecchietti abbigliati in perfetto stile gangster, come si può vedere dal trailer, ha un sicuro effetto comico. Tanto è il divertimento che anche Kitano non ha resistito alla tentazione di ritagliarsi un piccolo ruolo. Il film uscirà nelle sale nipponiche in aprile.

Contenuto pubblicitario

Design for Living

Se Kitano si dedica alla commedia, Johnny To risponde niente meno che con un musical, genere fino ad ora mai esplorato dal regista di Hong Kong. Così, dopo Don't Go Breaking My Heart 2, il regista porta sullo schermo il remake del musical omonimo, da non confondere con il film di Ernst Lubitsch, messo in scena nel 2009. Il film riunirà sullo stesso set To con gli interpreti Chow Yun-Fat e Sylvia Chang, dopo l'esperienza di All About Ah-Long. Secondo il critico David Bordwell, questo film offre a To la possibilità di di celebrare e dimostrare tutto il suo amore per il cinema di Jacques Demy. Questo, per ora, è tutto quello che si sa sul film, oltre alla presenza nel cast anche di Eason Chan e Tang Wei, visto anche in Blackhat, l'ultimo e tanto atteso film di Michael Mann.

Città di carta

Se vi piacciono i drammi e avete pianto senza ritegno per Colpa delle stelle, presumibilmente il trailer di Città di carta è esattamente quello che fa per voi. Non fosse altro che per essere l'adattamento cinematografico di un altro romanzo di John Green. Dietro la macchina da presa c'è Jake Schreier, mentre i due protagonisti sono interpretati da Nat Wolff e Cara Delevingne. Lui ha interpretato se stesso in The Naked Brothers Band: The Movie, mentre lei ha cinque film in arrivo tra cui Pan e Suicide Squad. Il film ruota intorno all'amore di Quentin per Margo. Un sentimento nato da bambini dopo aver condiviso un'un inquiete scoperta. Con gli anni, però, il loro legame speciale sembra essersi spezzato, fino a quando alla vigilia del diploma, Margo appare all'improvviso alla finestra di Quentin in piena notte per trascinarlo in un'avventura incredibile. Questo potrebbe far nascere tra di loro un nuovo sentimento, ma la mattina successiva Margo scompare nel nulla. Per alcuni si tratta di una dei suoi soliti viaggi on the road, per cui è diventata famosa a scuola. Ma questa volta la fuga da Orlando, ossia la città di carta, potrebbe trattarsi di qualche cosa di definitivo. Il film verrà presentato in America il 24 luglio, mentre in Italia arriverà il 15 ottobre. Ma, cosa ancora più importante per gli appassionati, ad Hollywood si stanno già attrezzando per la produzione per Cercando Alaska, ossia la trasposizione cinematografica di un altro romanzo di Green.

Cold in July

Non è insolito per il cinema indipendente produrre dei piccoli gioielli. Ed uno di questi, almeno a giudicare dal favore ottenuto dalla critica durante molti festival come internazionali come Cannes e Torino, è proprio Cold in July. Questo crime thriller porta la firma alla regia di Jim Mickle, che già in passato ha dimostrato di trovarsi piuttosto a suo agio nel cinema di genere, concedendosi anche alcuni incursioni horror con Stake Land e il remake di We Are What We Are. Questa volta l'azione è incentrata su Michael C. Hall, ormai per tutti l'indimenticabile Dexter, che nei panni di un mite padre di famiglia si trova ad uccidere un estraneo entrato nella sua casa. Gli eventi, però, prendono una strada particolare quando il padre di questo intruso, interpretato da Sam Shepard, comincia a tormentare l'uomo seguendo le fila di un complotto. Il film uscirà nelle sale degli Stati Uniti il 23 maggio, annoverando nel cast anche Don Johnson e Vinessa Shaw.

La recensione di Cold in July

Privacy Policy