Terra Nova

2011

Roma Fiction Fest 2011: Terra Nova in anteprima nella terza giornata

La serie prodotta da Spielberg è tra gli appuntamenti più attesi della giornata. Di scena anche la fiction italiana con Un amore una vendetta e Troppo amore ed una interessante masterclass sui prodotti televisivi europei tradotti per il mercato USA.

Prosegue la quinta edizione del Roma Fiction Fest con altri appuntamenti di grande interesse, sia per gli amanti dei prodotti televisivi nostrani che per gli appassionati di serialità internazionale.
Dopo il grande successo di ieri, con la partecipazione di mille studenti, il Progetto Scuole del festival prevede alle ore 10 la presenza dell'Assessore alla Cultura, Arte e Sport della Regione Lazio, Fabiana Santini che consegnerà un riconoscimento speciale della regione Lazio all'Istituto di Stato per la Cinematografia e la Televisione "Roberto Rossellini". A seguire due tra i protagonisti della fortunata serie I Cesaroni (Publispei per RTI - Mediaset), Niccolò Centioni e Micol Olivieri, presenteranno la proiezione due episodi della prima stagione, Il superdotato e Tutti gli uomini... dal Presidente.

Ma è soprattutto il giorno di Terra Nova, l'attesa nuova serie TV diretta da Alex Graves e Jon Cassar e prodotta anche da Steven Spielberg. In anteprima internazionale per il Festival verrà proiettato il pilota della serie che debutta il 26 settembre in America e il 4 ottobre in Italia su FOX con una prima stagione composta da 13 episodi. Terra Nova è la storia di un eccezionale viaggio indietro nel tempo di 85 milioni di anni, compiuto dalla famiglia Shannon, in cerca di una nuova possibilità di sopravvivenza per l'umanità. Prima dell'appuntamento con la serie, alle 21 in Sala Sinopoli, è previsto un grande ospite a sorpresa che sfilerà sul red carpet.

The Slap: una scena della serie
I dieci anni di Centovetrine saranno festeggiati in una serata animata dai nuovi protagonisti della soap e da tutti quelli che si sono avvicendati nel corso degli anni. Moderatore d'eccezione Rita Dalla Chiesa.
La regista australiana Jessica Hobbs è ospite della manifestazione per presentare i primi due episodi di The Slap, una serie sfrontata e provocatoria tratta dall'omonimo romanzo di Christos Tsiolkas, che esamina i costumi e la moralità della borghesia di oggi.
Doppia anteprima in giallo con Forbrydelsen, una delle serie europee più viste negli ultimi anni, della quale sarà proiettato il primo episodio della seconda stagione, ed il remake ambientato a Seattle The Killing, con la proiezione dell'episodio pilota.

Proprio il fenomeno degli adattamenti di prodotti televisivi europei "tradotti" per il mercato USA sarà al centro della masterclass "Adaptation", alle 15 in Sala Sinopoli, alla quale partecipano: Ashley Pharoah (creatore di Life on Mars), Toby Whithouse (creatore di Being Human), Daniele Cesarano (creatore di R.I.S. - Delitti imperfetti), Ivan Cotroneo (creatore di Tutti pazzi per amore) e Giancarlo De Cataldo (autore di Romanzo Criminale).

I primi due episodi de I Misteri di Lisbona (Alfama Films Production / Clap Filmes per ARTE France / Rtp) sono il tributo del festival a Raul Rùiz, il grande regista cileno scomparso di recente.
Evento speciale della giornata è invece la proiezione in anteprima assoluta di The dream sequence always ring twice la versione restaurata di uno dei più celebri show tv che ha lanciato la carriera di Bruce Willis. Mentre l'italiana Liliana Cavani è protagonista al festival con due appuntamenti: Troppo amore, l'episodio della quadrilogia di tv-movie Un corpo in vendita, prodotta dalla Ciao Ragazzi di Claudia Mori per Rai Fiction, con Antonia Liskova e Massimo Poggio e le musiche originali di Gianna Nannini e Una donna nel cinema, intervista-racconto di Peter Marcias che ripercorre la lunga carriera della regista e che vede la partecipazione straordinaria di Mickey Rourke. Dagli inizi in Rai con i documentari storici e d'inchiesta, fino alle fiction più recenti De Gasperi, l'uomo della speranza ed Einstein.

Alessandro Preziosi ed Anna Valle nella serie Un amore e una vendetta
Ancora anteprime italiane: i primi due episodi di Un amore e una vendetta, fiction ispirata al Conte di Montecristo di Dumas, con Alessandro Preziosi, Anna Valle, Lorenzo Flaherty e Ray Lovelock; A fari spenti nella notte con Anita Caprioli, Guido Caprino e Francesca Inaudi; Sei passi nel giallo - gemelle, con Daniele Pecci, Erica Durance, Tomas Arana, Veronica Lazar.

Vittorio Gassman è il protagonista del secondo appuntamento alla Casa del Cinema della retrospettiva Noi ridevamo, oltre alla proiezione di show, recital e documentari su Gassman si terrà l'incontro "Ieri e oggi - Vittorio Gassman" del critico Italo Moscati con i colleghi, gli amici, i familiari del grande mattatore.

Roma Fiction Fest 2011: Terra Nova in anteprima...

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy