Il volto di un'altra

2012, Commedia

Roma 2012: Corsicato in concorso con Giovannesi e Franchi

Annunciato il cartellone del Festival di Roma: oltre ai tre italiani in concorso ci saranno anche Roman Coppola e Miike. Fuori concorso i vampiri di Twilight, il 'cecchino' di Placido, Stallone e la Satrapi. E una 'sorpresa' di Tarantino.

Sono tre le pellicole italiane che concorreranno per il Marc'Aurelio d'Oro in questa sesta edizione del Festival di Roma, la prima diretta da Marco Muller, e che vede a capo della giuria internazionale dei film in concorso lo sceneggiatore e regista Jeff Nichols: Il volto di un'altra di Pappi Corsicato, E la chiamano estate di Paolo Franchi e Alì ha gli occhi azzurri di Claudio Giovannesi. Per il suo dramma - che vede protagonista una star televisiva alle prese con una scelta difficile, che riguarda proprio la sua identità - Corsicato ha voluto Laura Chiatti e Alessandro Preziosi, oltre a Iaia Forte con la quale ha collaborato spesso in passato, mentre Paolo Franchi con il suo film punta su amor fou facendo ricorso ad un particolare schema narrativo e affidandosi ai volti e alla recitazione di Isabella Ferrari, Filippo Nigro e il francese Jean-Marc Barr. Per il suo Alì dagli occhi azzurri invece, Giovannesi ha voluto nuovamente accanto a sè il giovane Nader Srahan, che aveva diretto nel precedente documentario Fratelli d'Italia, del quale questo film è può essere considerato il seguito e che approfondisce le contraddizioni del ragazzo, diviso tra l'esigenza di sentirsi italiano a tutti gli effetti senza però rinnegare le proprie origini e la propria cultura.

Questi tre film affiancheranno gli altri dieci in competizione, più due a sorpresa, tra cui A Glimpse Inside the Mind of Charles Swan III di Roman Coppola, Lessons of Evil del giapponese Takashi Miike, il francese Main dans la main di Valérie Donzelli, quindi Marfa Girl di Larry Clark e The Motel Life, con Stephen Dorff, Dakota Fanning ed Emile Hirsch.
Michele Placido invece presenta il suo Il cecchino fuori concorso, insieme a Cesc Gay e il suo Una pistola en cada mano (che chiuderà la kermesse) e Marjane Satrapi con La bande de Jotas. Fuori concorso anche Peter Ramsey e Rise of the Guardians, Stallone e il suo Bullet to the Head e i vampiri di Twilight, che anche quest'anno, come da tradizione presenteranno a Roma il nuovo capitolo della saga vampire-romance, questa volta quello conclusivo, Breaking Dawn - Parte 2

E a proposito di sorprese, oltre ad aver annunciato i film in cartellone, Muller ha anticipato che ce ne aspetta una anche da Quentin Tarantino, sulla quale però non ha specificato dettagli: "Django calcherà i palcoscenici dell'Auditorium. Tra una settimana saprete ulteriori particolari".

Ecco l'elenco completo dei film in cartellone.

Roma 2012: programma del festival


Roma 2012: Corsicato in concorso con Giovannesi e...
Privacy Policy