Rogue One: A Star Wars Story

2016, Azione

Rogue One: Gareth Edwards svela la prima versione del finale

Il regista del nuovo film della saga ha raccontato qualche dettaglio riguardante la prima bozza della sceneggiatura.

Il regista Gareth Edwards, in un'intervista rilasciata a Empire, ha svelato il finale alternativo del film Rogue One: A Star Wars Story che era stato scritto nella prima versione della sceneggiatura.
Attenzione, la notizia contiene degli importanti spoiler sul lungometraggio della saga, non proseguite con la lettura se non l'avete ancora visto.

Il filmmaker ha svelato: "Nella prima versione non morivano tutti. Nella sceneggiatura. Perché si era semplicemente pensato che non potessimo farlo. Abbiamo pensato 'Non ci lasceranno farlo'. Quindi stavo cercando di capire questo finale in cui non accadeva. E poi tutti l'hanno letto e c'era la sensazione 'Devono morire, vero?'. E tutti pensavano 'Sì, possiamo farlo?'".

Edwards ha poi aggiunto: "Avevamo pensato di non avere l'opportunità di farlo ma Kathleen Kennedy e tutte le persone della Disney hanno reagito 'Sì, ha senso. Immagino debanno morire perché non sono in Guerre stellari'. E quindi da quel momento in poi abbiamo avuto il permesso. Continuavo ad aspettarmi che qualcuno dicesse 'Sai cosa? Possiamo girare una scena in più dove vediamo Jyn e Cassian, stanno bene e sono su un altro pianeta?' Ma non è mai successo. Nessuno ci ha dato quell'appunto, quindi abbiamo girato quel finale".

Che ne pensate? E' stato giusto mostrare la morte di tutti i personaggi principali?

Rogue One: Gareth Edwards svela la prima versione...
Rogue One, Gareth Edwards: "Ho paura di svegliarmi e scoprire che è un sogno"
Star Wars: Gli spin-off che vorremmo vedere sullo schermo
Privacy Policy