Roger & Me

1989, Commedia

Pulp Fiction, Roger & Me, Mary Poppins nel National Film Registry

Tra le 25 pellicole dell'anno anche Gilda, il dramma al femminile Chi ha paura di Virginia Woolf? e il western I magnifici sette.

Il capolavoro di Quentin Tarantino Pulp Fiction, il documentario Roger & Me di Michael Moore, I magnifici sette, Mary Poppins, Vincitori e vinti e Chi ha paura di Virginia Woolf? sono alcune delle 25 pellicole scelte dalla Library of Congress quest'anno per entrare a far parte del National Film Registry. Il registo è composto da tutte le pellicole americane realizzate a partire dal 1912 che sono state riconosciute opere di valore culturale, storico o estetico e in quanto tali degne di essere preservate. Alla lista vengono aggiunti 25 nuovi titoli ogni anno suggeriti dai curatori, dai membri del National Film Preservation Board e dal pubblico. Con le aggiunte di quest'anno il numero delle pellicole complessive sale a 625.

La selezione di quest'anno si è rivelata particolarmente eclettica includendo il classico della fantascienza MGM Il pianeta proibito, il dramma di John Ford del 1952 Un uomo tranquillo, interpretato da John Wayne, il noir Gilda con Rita Hayworth e il film d'animazione del 1962 The Hole, oscura meditazione sul pericolo nucleare.

Pulp Fiction, Roger & Me, Mary Poppins nel...
Privacy Policy