Ben X

2007, Drammatico

Prime luci di Natale in sala con A Christmas Carol e le altre uscite

Pioggia di nuove uscite al cinema per il primo weekend di dicembre: oltre alla fiaba di Dickens arrivano in sala L'isola delle coppie, il fantascientifico Moon, A Serious Man e L'uomo nero.

Si accendono le prime luci del Natale in sala con il debutto di A Christmas Carol, adattamento del Canto di Natale di Dickens firmato da Robert Zemeckis che vede protagonisti (in versione performance capture) attori del calibro di Jim Carrey, Gary Oldman, Robin Wright Penn, Colin Firth, Cary Elwes e Bob Hoskins. Oltre alla fiaba natalizia per eccellenza però - che ricordiamo, è nelle sale da oggi - al cinema c'è spazio anche per la commedia d'autore, l'action, la fantascienza, e anche per il nostro cinema, che all'avido Scrooge di Zemeckis contrappone L'uomo nero di Sergio Rubini. Ma andiamo con ordine.
La storia di A Christmas Carol si dipana nel corso di una fredda notte di Natale, durante la quale l'anziano Ebezener Scrooge riceve la visita di tre spiriti, che rappresentano simbolicamente tre periodi della sua vita, e cercheranno di fargli cambiare atteggiamento nei confronti del prossimo. Il brano finale del film (del quale vi segnaliamo la recensione) è interpretato da Andrea Bocelli.

Laura Verlinden e Greg Timmermans in un'immagine del film Ben X
Ancora spazio alla fantasia, ma anche a toni più cupi con Ben X, il film di Nic Balthazar che vede protagonista un ragazzo, Ben, che vive una vita reale fatta di vessazioni continue, subite da due due bulli che lo maltrattano continuamente, ma anche una vita virtuale, che ha per scenario un gioco di ruolo online. Quando Ben inizia a concepire un piano per vendicarsi - un piano molto pericoloso - la sua fidanzata virtuale, Scarlite, decide di entrare nella sua vita reale. Tra gli interpreti del film di Balthazar - che ha fatto parte del cartellone del Festival di Berlino e del Future Film Festival - figurano Greg Timmermans e Laura Verlinden. (leggi la recensione del film)
Un sentimento di vendetta è ancora al centro di Ninja Assassin, pellicola d'azione e arti marziali diretta da James McTeigue che vede tra gli interpreti principali anche il cantante e attore Rain. E' la storia di Raizo, che dopo essere stato raccolto dalla strada da bambino, è stato trasformato in un abile killer dal clan Ozunu, una società segreta dalla fama quasi mitica. Quando i membri del clan fanno fuori una persona molto vicina a Raizo, il ragazzo decide di sparire e di pianificare un'accurata vendetta. (Leggi la recensione del film)

Sam Rockwell, astronauta nel film Moon
Il lungo week-end festivo che inizierà domani e proseguirà con il ponte dell'Immacolata sarà l'occasione per molti di staccare la spina e concedersi una breve vacanza. Chi invece resterà a casa, può puntare su due "destinazioni cinematografiche" molto diverse, ma ugualmente suggestive: la Luna e la lussureggiante isola delle coppie, nella quale si recano i protagonisti della commedia di Peter Billingsley.
Moon è ambientato nel prossimo futuro, sul suggestivo satellite naturale terrestre, dove l'astronauta Sam Bell vive ormai da tre anni. Sam era stato incaricato dalla Lunar di estrarre l'Helium-3, un potente gas capace di risolvere il problema energetico sulla Terra, ma ha ultimato la sua missione in solitudine perchè le comunicazioni con il nostro pianeta si sono interrotte. Il suo ritorno imminente però, sarà ostacolato dal suo stato di salute e da un incontro molto speciale. Tra gli interpreti di questo film di Duncan Jones - del quale vi segnaliamo la recensione - figurano Kevin Spacey e Sam Rockwell, oltre a Kaya Scodelario, Matt Berry e Malcolm Stewart.
Si preannuncia meno solitario il soggiorno sull'Isola delle coppie, ma ugualmente fitto di imprevisti, almeno per le quattro coppie protagoniste, convinte che trascorreranno una vacanza piacevole. In realtà, mentre una delle coppie si trova nel resort per cercare di rimettere in piedi un matrimonio in crisi, le altre puntano solo al divertimento, ma ben presto scoprono che la partecipazione alle sedute di recupero relazionale organizzate dal villaggio in cui alloggiano è obbligatoria. Fanno parte del cast della pellicola Malin Akerman, Kristen Bell, Jason Bateman, Kristin Davis, Jean Reno e i due sceneggiatori Jon Favreau e Vince Vaughn. (Leggi la recensione del film)

Michael Stuhlbarg in una scena del film A Serious Man
Si continua a sorridere con con i fratelli Coen, autori di A Serious Man, e la commedia sportiva Il mio amico Eric, firmata da Ken Loach. Il film del regista di Sweet Sixteen, che è stato presentato anche a Cannes, racconta la storia di Eric, un grande appassionato di calcio che sta attraversando un periodo particolarmente difficile, e non riesce a uscirne neppure con l'aiuto degli amici: ha avuto un grave incidente d'auto, è stato lasciato dalla seconda moglie e ha rivisto la prima, Lily. Ad aiutarlo però, ci penserà il suo mito, (e omonimo) Eric Cantona, ex-stella del Manchester United, che troverà il modo per tirarlo fuori da numerosi guai. Oltre al vero Eric Cantona, che interpreta sé stesso, nel cast del film figurano anche Steve Evets e Stephanie Bishop, Gerard Kearns e Stefan Gumbs. (QUI la recensione)
Anche il protagonista di A Serious Man, che è ambientato nel 1967, è alle prese con la fine del suo matrimonio e altri problemi: Larry Gopnik è professore di fisica in una tranquilla università del Mid West, e ha appena saputo che sua moglie intende lasciarlo perchè è innamorata di un altro uomo, Sy Ableman. Come se non bastasse, suo fratello Larry, che è senza lavoro, si è piazzato in casa loro, l'educazione dei suoi figli gli sfugge di mano, la sua reputazione professionale rischia di essere compromessa da misteriose lettere anonime e da ricatti, e infine, la sua vicina di casa lo tormenta prendendo il sole completamente nuda. Alla ricerca di un equilibrio, il povero Larry decide di rivolgersi a tre rabbini per chiedere loro consiglio. Per il cast del loro film (del quale vi segnaliamo la recensione e l'intervista ai registi) Ethan e Joel Coen hanno voluto Michael Stuhlbarg, Richard Kind, Fred Melamed, Sari Lennick, Aaron Wolff e Jessica McManus.

Restiamo negli anni '60, ma in Puglia, con L'uomo nero, il dramma di Sergio Rubini che vede protagonista lo stesso attore e regista insieme a Riccardo Scamarcio - con il quale aveva già collaborato per Colpo d'Occhio - la bella Valeria Golino, Maurizio Micheli, Anna Falchi e Margherita Buy. Il film - del quale vi segnaliamo un'intervista al cast e la recensione - racconta la storia di Gabriele Rossetti, che dopo la morte di suo padre fa ritorno al suo paese natale. Trascorrere la notte nella sua vecchia casa lo riporta indietro nel tempo alla sua infanzia, negli anni '60, quando era costretto a convivere con gli sbalzi d'umore di suo padre Ernesto, la severità di sua madre Franca e l'allegria di zio Pinuccio. Il giorno delle esequie di suo padre, Gabriele fa una scoperta sulla sua famiglia che cambierà molte cose nella sua vita.

Prime luci di Natale in sala con A Christmas...
Privacy Policy