Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar

2017, Azione

Pirati dei Caraibi 5: un concept art svela la presenza di squali fantasma

Il film con protagonista Johnny Depp arriverà nei cinema americani il 26 maggio.

La Walt Disney Pictures ha condiviso un nuovo concept art del suo nuovo film Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar, svelando così la presenza di alcune creature davvero inaspettate. Nelle profondità marine, infatti, i protagonisti potrebbero incontrare dei temibili squali fantasma, ritratti nell'immagine:

Pirati dei Caraibi 5: un concept art del film

Secondo quanto riporta la sinossi ufficiale del lungometraggio, nel nuovo capitolo della storia il terrificante Salazar (Javier Bardem), sfuggito dal Triangolo del Diavolo, è determinato a uccidere ogni pirata in mare, in particolare Jack. L'unica speranza di sopravvivenza per Jack si può trovare nel leggendario Tridente di Poseidone, ma per recuperarlo deve stringere una difficile alleanza con Carina Smith (Kaya Scodelario), un'esperta in astronomia brillante e bellissima, e Henry (Brenton Thwaites), un giovane marinaio testardo che fa parte della Royal Navy. Al timone del Dying Gull, la sua piccola e malandata imbarcazione, il capitano Jack non solo cerca di ribaltare la sua recente ondata di sfortuna ma anche di salvare la sua stessa vita dal nemico più malvagio e formidabile che abbia mai affrontato.

Leggi anche: I film più attesi del 2017: tornano i Pirati dei Caraibi e Blade Runner, Scorsese, Nolan e Stephen King

Il lungometraggio, diretto da Joachim Roenning ed Espen Sandberg, vede inoltre la presenza di Kevin R. McNally nel ruolo di Joshamee Gibbs, Golshifteh Farahani nelle vesti della strega del mare, Stephen Graham nei panni di Scrum, David Wenham nel ruolo di Scarfield e il premio Oscar Geoffrey Rush torna a interpretare il Capitano Hector Barbossa.

Pirati dei Caraibi 5: un concept art svela la...
Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar - Le foto del film e un nuovo poster con Johnny Depp
Pirati dei Caraibi 5: la star Golshifteh Farahani in difficoltà a causa di Trump
Privacy Policy