L'uomo invisibile

1933, Fantascienza

Pioggia di remake ad Hollywood

Sono stati annunciati rifacimenti di '36 Quai des Orfevres', 'L'uomo invisibile' e 'Il grande freddo'.

Hollywood continua ad attingere dalla storia del cinema per portare sul grande schermo rifacimenti di classici o di film che hanno avuto consenso da parte del pubblico. Nei mesi scorsi si era detto che Robert De Niro sarebbe stato il produttore di un remake di 36 Quai des Orfevres, il poliziesco diretto da Olivier Marchal nel 2004: in questi giorni è stato annunciato che a dirigere la versione americana del film - la cui sceneggiatura è stata affidata a Richard Price - sarà Martin Campbell, il regista di Casino Royale. Molto probabilmente però i protagonisti del remake non saranno De Niro e George Clooney, come si era detto, ma due attori più giovani: i protagonisti della sceneggiatura di Price infatti sono due personaggi di circa trent'anni.

Oltre al remake del film di Marchal, è stato annunciato anche un rifacimento de L'uomo invisibile che sarà diretto da David S. Goyer e prodotto dalla Universal Pictures e dalla Imagine Entertainment; e di un remake de Il grande freddo, di Lawrence Kasdan. Il film - che sarà prodotto da Reina e Regina King - sarà ambientato ai giorni nostri, e il cast sarà quasi completamente afroamericano. Secondo le due produttrici, il remake dovrebbe attenersi fedelmente alla sceneggiatura scritta da Kasdan e Barbara Benedek, ma avrà un titolo diverso da quello del film originale.

Pioggia di remake ad Hollywood
Privacy Policy