La formula della felicità

2014

Paul Rudd fedifrago e omicida?

Due nuovi progetti piuttosto dark per il simpatico attore, che si dividerà tra i ruoli di farmacista fedifrago e impiegato omicida.

Il brillante Paul Rudd sembra non essersi ancora stancato del genere comico-demenziale, ma adesso i progetti che si profilano all'orizzonte indicano la volontà dell'attore di misurarsi con nuove sfide. Mentre si avvicina la release dell'esilarante Dinner for Schmucks, remake made in USA del francese La cena dei cretini, Rudd è in trattative per partecipare a due nuove pellicole. L'attore potrebbe, infatti, recitare in Better Living Through Chemistry, scritto e diretto da David Posamentier e Geoff Moore, che vede protagonista il farmacista di una piccola città. L'uomo, incastrato in un matrimonio senza speranza, ritrova la passione per la vita grazie alla relazione fedifraga con una donna sposata che lo inizia al consumo delle droghe farmaceutiche. Quando i due, però, iniziano a progettare l'assassinio del marito di lei, la situazione precipita.

Rudd sta, inoltre, valutando la possibilità di recitare nella dark comedy Horrible Bosses. Lo script, firmato da Mike Markowitz, è stato per qualche tempo nella prestigiosa Black List degli script più interessanti ancora privi di produttore. Sviluppato a lungo in seno alla New Line e affidato inzialmente a Frank Oz, il film vedrebbe ora Seth Gordon in trattative con la produzione per dirigere. La storia è incentrata su un trio di impiegati che si unisce per uccidere i capi della ditta dopo che questi li hanno vessati una volta di troppo.

Paul Rudd fedifrago e omicida?
Privacy Policy