Lost In Austen

2015

Nora Ephron è Lost in Austen

Ancora un'eroina romantica per Nora Ephron che si accinge a calarsi nell'universo di passioni creato dalla geniale scrittrice inglese Jane Austen. Produce Sam Mendes.

Le opere di Jane Austen, in maniera più o meno diretta, continuano a colpire l'immaginario collettivo moderno, soprattutto quello femminile. Tra i vari progetti ispirati all'opera dell'immortale scrittrice inglese, da un paio di anni circola anche Lost In Austen, adattamento cinematografico di un'omonima miniserie tv britannica del 2008 interpretata da Jemima Rooper, Gemma Arterton, Hugh Bonneville e Alex Kingston. Il film ora ha trovato la sua regista. Sarà, infatti, Nora Ephron, maga del romanticismo e del sentimento, a occuparsi del progetto.

Protagonista di Lost In Austen, miniserie tv in quattro parti, è Amanda, un'appassionata fan di Jane Austen che vive nella New York contemporanea insieme al fidanzato. Ma un giorno Amanda si ritrova misteriosamente al posto della più amata tra le eroine austeniane, Elizabeth Bennet, la protagonista di Orgoglio e pregiudizio. Lo sceneggiatore della miniserie originale, Guy Andrews, ha firmato la sceneggiatura del film che ora Nora Ephron sta rimaneneggiando. Il regista Sam Mendes produrrà la pellicola insieme a Pippa Haris.

Nora Ephron è Lost in Austen
Privacy Policy