La donna perfetta

2004, Commedia

Nicole ed Hana: due donne, due 'no'

La piccola regista iraniana è riuscita ad ottenere il nulla osta per la visione dei film presenti alla Mostra del Cinema di Venezia, mentre l'attrice australiana ha dato forfait e stavolta non sarà presente al Lido.

Proprio lei che è arrivata a Venezia per raccontare la realtà delle donne afghane, di come stanno vivendo la loro nuova condizione, dopo essersi liberate dei divieti dei talebani, si è vista imporre il divieto ai minori di 18 anni sulla visione del suo film e degli altri film presentati alla Biennale. Sì, perchè Hana Makhmalbaf, figlia del regista iraniano Moshen Makhmalbaf - autore di Viaggio a Kandahar - è la più giovane regista della storia del cinema: la prossima settimana infatti compirà 15 anni e a Venezia ha presentato il suo primo lungometraggio Lezate divanegi. Peccato però che Hana abbia dovuto chiedere un nulla osta che le consentisse di presenziare alle proiezioni dei film presentati a Venezia, visto che questi film non avendo ancora avuto il visto della censura, sono considerati tutti vietati ai minori. Inizialmente la dispensa è arrivata solo per la proiezione del film di Hana, che si è infuriata con l'organizzazione della Mostra dei Cinema ed è andata via prima della fine del film senza neppure ricevere il lungo applauso riservatole dal pubblico.
"Sono uscita dalla sala - spiega - prima dell'applauso perché non volevo influenzare il pubblico con la mia presenza. Ma sono molto delusa dall'organizzazione di questo festival. E' assurdo che una regista, il cui film è in programma alla Mostra, tra l'altro in una sezione parallela come la Settimana della Critica, non possa vedere i film dei colleghi e non sia stata invitata né alla serata inaugurale né alla festa che l'ha seguita."
Ma alla fine il nulla osta è arrivato ed Hana potrà assistere a tutti i film presenti alla Mostra. Una ragazzina decisa, la piccola regista, non c'è dubbio: di sé dice di non aver nulla da imparare in fatto di regia, perchè suo padre le ha insegnato tutto; Hana ha iniziato con l'hobby della pittura, i suoi quadri ed acquerelli sono nelle case di amici e parenti, ha pubblicato un libro di poesie e l'anno scorso a Locarno ha presentato un cortometraggio, ed ora è a Venezia, alla Settimana della Critica. Ed a Venezia, chi non avrebbe avuto nessun problema a vedere i film presenti alla mostra, ed anzi sarebbe stata una delle presenze più attese della manifestazione, ha dato forfait: Nicole Kidman (nella foto) che a Venezia avrebbe dovuto presentare il film di cui è protagonista assieme ad Anthony Hopkins, La macchia umana ha deciso di non venire più, trattenuta da impegni di lavoro in America. L'attrice che nelle scorse edizioni della Mostra del Cinema di Venezia, aveva catalizzato tutte le attenzioni su di sè in questi giorni è sul set di La donna perfetta.

Nicole ed Hana: due donne, due 'no'

Fonte: La Repubblica

Privacy Policy