Gli uccelli

1963, Drammatico

Naomi Watts parla del remake de 'Gli Uccelli'

Secondo l'attrice, che nelle scorse settimane ha posato per Vanity Fair per un omaggio fotografico ad Hitchcock, il remake de 'Gli uccelli' sarà 'un film meraviglioso'.

Durante un incontro con la stampa per promuovere il suo ultimo film, Funny Games, Naomi Watts ha rilasciato qualche anticipazione su un altro remake del quale dovrebbe essere protagonista, ovvero Gli uccelli di Alfred Hitchcock, che sarà portato nuovamente sul grande schermo dalla Platinum Dunes.

L'attrice australiana, che nelle scorse settimane ha posato per l'edizione americana del magazine Vanity Fair per un omaggio fotografico ad Hitchcock nel quale interpreta la bella e tormentata Marnie, (nella foto accanto) ha detto di aver letto una prima bozza della sceneggiatura che probabilmente sarà terminata entro l'anno prossimo, e ne è stata entusiasta: "Penso sia un film meraviglioso, con elementi molto interessanti. Per adesso ho letto solo una bozza dello script, e molte cose devono essere sviluppate"

Al momento la regia del film è stata affidata a Martin Campbell, già autore di Casino Royale e The Legend of Zorro, che dovrebbe lavorare sulle basi di una sceneggiatura firmata da Stiles White e Juliet Snowden, che per il cinema hanno firmato lo script del deludente Boogeyman.

Funny Games è il remake americano di un film di Michael Haneke, che è stato diretto dallo stesso regista tedesco. Accanto a Naomi Watts, nel film recitano anche Tim Roth e Michael Pitt. Tra i prossimi progetti dell'attrice dovrebbe esserci anche un ruolo nell'adattamento cinematografico di Angeli e Demoni, nel quale vestirà i panni dell'affascinante Vittoria Vetra, figlia adottiva di uno studioso del CERN di Ginevra che viene brutalmente assassinato all'inizio della storia.

Naomi Watts parla del remake de 'Gli Uccelli'
Privacy Policy