Moana (MINISERIE TV IN 2 PARTI)

2009, Drammatico

Moana torna da stasera su Cielo

Andrà in onda in seconda serata da oggi, 17 aprile, su Cielo, la mini serie tv in due puntate Moana, ispirata alla mitica pornodiva e interpretata da Violante Placido per la regia di Alfredo Peyretti.

Andrà in onda in seconda serata da oggi su Cielo, la mini serie tv in due puntate Moana, ispirata alla pornodiva e interpretata da Violante Placido per la regia di Alfredo Peyretti. La storia avvolta nel mistero di uno dei personaggi più estremi e contradditori della nostra storia recente, che racconterà quanto è costato a Moana Pozzi essere Moana Pozzi e che per la prima volta scaverà nei suoi aspetti più intimi.
Una personalità quella di Moana che si può riassumere con una sua stessa frase: "Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai" e che si è formata in una città di provincia, in una famiglia di estrazione borghese. Una ragazza bellissima, intelligente, di buone letture ed educata secondo principi cattolici, che ha fatto una scelta di vita estrema. La capacità di esibire senza falsi pudori il suo splendido corpo pur mantenendo naturalezza ed eleganza. Tutto questo è il racconto della "divina" Moana, con toni e atmosfere che privilegiano la seduttività dell'ambiente intrigante della produzione porno di quegli anni, ancora legato all'uso della pellicola.
Si parlerà della donna che ha combattuto l'ipocrisia, che ha portato il porno nelle case degli italiani, che ha saputo essere estrema e intelligente, ambiziosa e umanissima, in grado di costruire un mito che piaceva a tutti, compreso il pubblico femminile. Non esclusi anche uomini di spettacolo come Antonio Ricci, Fabio Fazio, Pippo Baudo, affascinati dalla sua personalità, che la vollero nei loro spettacoli non solo per la sua avvenenza, ma anche per quello che pensava e diceva. Moana suscitò la stima e il rispetto di intellettuali come Indro Montanelli e Enzo Biagi, ma conobbe anche delusioni professionali come con Federico Fellini che le fece girare diverse scene per Ginger e Fred, montando poi solo poche sequenze. E si racconterà anche della divina Pozzi che ha vissuto il dolore: quello della comprensibile ostilità della famiglia per la sua scelta e quello della malattia, che la portò ad una morte prematura a soli 33 anni.
Nel cast della serie tv il ruolo di Cicciolina è affidato all'affascinante Giorgia Wurth (attualmente anche conduttrice su Cielo del programma Voglio Vivere Così). Fausto Paravidino, invece, interpreta il manager Riccardo Schicchi, Michele Venitucci il marito di Moana (Antonio Di Ciesco), Elena Bouryka ha il ruolo della sorella Baby Pozzi, mentre Giuseppe Soleri è Mario/Maddalena (truccatore e amico-a di Moana).

Moana torna da stasera su Cielo

Fonte: Comunicato Stampa

Privacy Policy