The Golden Age

2015

Matthew Vaughn e un ospizio per i supereroi

Il regista ha appena terminato il suo film sui giovani X-Men e sta già guardando al futuro, a una classe di supereroi in età un po' avanzata.

Si vede che Matthew Vaughn ha proprio il pallino dei supereroi: già con Kick-Ass ha dimostrato che chiunque può diventarlo, anche senza avere i super poteri, poi con X-Men: First Class ha dato via a un reboot di classici eroi mutanti della Marvel; adesso ha puntato lo sguardo sul suo prossimo progetto, The Golden Age un fumetto di Jonathan Ross e Tommy Lee Edwards. Il fumetto segue le gesta di una casa di riposo per super eroi, insomma una versione superoreistica di pellicole come Red e The Expendables.

Vaughn ha già in mente un paio di nomi per il suo cast ideale: Clint Eastwood e Jack Nicholson, (che se accettassero davvero di recitare nel film sarebbe a dir poco un evento) che li vedrebbe tornare in azione per mettere una pezza ai disastri combinati dai nipoti. In realtà il progetto è ancora in stato embrionale ed è possibile che Vaughn decida di interessarsene sotto un altro approccio, magari come produttore. Ma ovviamente è tutto ancora da decidersi.

Matthew Vaughn e un ospizio per i supereroi
Privacy Policy