For Colored Girls

2010, Drammatico

Mariah Carey: no a Tyler Perry

La cantante abbandona la produzione del dramedy diretto da Tyler Perry attualmente in preparazione.

La pop star Mariah Carey non reciterà nel prossimo lavoro di Tyler Perry, For Colored Girls Who Have Considered Suicide When the Rainbow is Enuf, le cui riprese prenderanno il via a breve. La cantante ha abbandonato il progetto senza spiegare le motivazioni della sua uscita. Mariah Carey avrebbe dovuto affiancare Janet Jackson, Whoopi Goldberg, Phylicia Rashad, Jurnee Smollett, Kimberly Elise, Kerry Washington e Macy Gray nel dramedy che arriverà nei cinema il 14 gennaio 2011.

Il film è basato sulla pluripremiata pièce di Ntozake Shange del 1975, composta da una serie di poemi narrati da un cast di donne prive di nome, note unicamente per il loro colore. I temi trattati riguardano l'amore, l'abbandono, lo stupro e l'aborto. L'opera, che ha dato vita a uno speciale televisivo nominato all'Emmy, viene periodicamente messa in scena in tutto il mondo.

Mariah Carey: no a Tyler Perry
Privacy Policy