La princesse de Montpensier

2010, Drammatico

Cine weekend estero: 127 Hours, Megamind e gli altri film in uscita

E' il weekend di debutto dell'ultimo film di Danny Boyle, ma anche del cartoon sci-fi Megamind e del dramma 'For Colored Girls'. In Francia e Gran Bretagna arrivano 'Kill Me Please' e 'Another Year'.

Archiviate le pellicole da brivido, che tuttavia negli USA continuano a sbancare i botteghini, adesso tocca ad un poker di uscite tutte diverse, ma ugualmente interessanti, tra i quali spicca indubbiamente 127 Hours, l'ultimo lavoro di Danny Boyle interpretato da James Franco nel ruolo di uno scalatore, seguito dalla commedia Parto col folle (titolo italiano di Due Date) interpretata da un cast promettente guidato da Robert Downey Jr. e Zach Galifianakis, dal cartoon sci-fi Megamind e il dramma For Colored Girls, diretto da Tyler Perry e interpretato da un cast all black sulle basi di un acclamato testo teatrale.

Carnet di uscite interessanti anche in Europa, a cominciare dalla Francia che accoglie nelle sale La princesse de Montpensier e il morboso dramma Des filles en noir, oltre a due pellicole fresche di presentazione al Festival di Roma come L'homme qui voulait vivre sa vie e l'acclamato Kill Me Please, black comedy che proprio ieri ha vinto il Festival di Roma, interpretata dalla scoppiettante Zazie De Paris.
In Spagna invece tocca ai drammi La mosquitera ed Entre Lobos, oltre al cupo Agnosia, che si preannuncia come un nuovo tassello della new wave horror iberica, mentre in Gran Bretagna debutta finalmente Another Year, ultimo lavoro di Mike Leigh che è stato accolto positivamente all'ultimo Festival di Cannes.

Di seguito, tutti i dettagli sui film in uscita all'estero: La princesse de Montpensier (2010) di Bertrand Tavernier con Gaspard Ulliel, Mélanie Thierry, Lambert Wilson, Florence Thomassin, Raphaël Personnaz, Philippe Magnan, Michel Vuillermoz e Olivier Loustau. Genere Drammatico, Romantico, Storico. Durata 145 minuti. In sala dal 03 Novembre 2010 (Francia) Trama:

Mélanie Thierry in una scena del film La princesse de Montpensier
1562, Francia: durante il Regno di Charles IX, le guerre di religione sono in pieno svolgimento. Marie de Mézières, ereditiera di una delle più grandi fortune del regno, è innamorata del giovane Duca de Guise, soprannominato Le Balafré, lo sfregiato, che ricambia il suo sentimento. Per aumentare il prestigio della sua famiglia, il padre di Marie - il Marchese di Mézières - obbliga la ragazza a sposare il Principe di Montpensier, che lei non ha mai incontrato.
Quando il Principe viene incaricato di unirsi alla guerra contro i Protestanti, decide di mandare Marie a Champigny, in uno dei suoi castelli più isolati, in compagnia del Conte di Chabannes, suo amico ed ex-mentore. Il Principe chiede a Chabannes di completare l'educazione di Marie, in modo che lei possa avere un ruolo nella Corte, un domani.
Infelice della sua nuova sistemazione, Marie cerca di dimenticare Guise, ma il destino porterà il Duca proprio a Champigny, insieme al Duca d'Anjou, futuro Enrico III. Le cose si complicano però quando anche Anjou soccombe al fascino della Principessa e si innamora di lei...
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film [Recensione] L'amore contrastato di una moderna principessa Kill Me Please (2010) di Olias Barco con Aurélien Recoing, Benoît Poelvoorde, Saul Rubinek, Virginie Efira, Bouli Lanners, Virgile Bramly, Daniel Cohen e Zazie De Paris. Genere Commedia. Durata 95 minuti. In sala dal 03 Novembre 2010 (Francia) Trama:
Olias Barco sul set del suo Kill Me Please
Medico all'avanguardia, il Dottor Kruger vuole dare un senso al suicidio. Il suo sogno è creare una struttura terapeutica dove darsi la morte non sia più considerata una disgrazia, ma un atto consapevole svolto con assistenza medica. La sua clinica esclusiva richiama l'attenzione di un gruppo di strani personaggi, accomunati dal desiderio di morire: un famoso comico con un cancro incurabile, un commesso viaggiatore che cela sordidi segreti, un ricco erede lussemburghese, una bella ragazza con manie autolesioniste, un vecchio cabarettista berlinese dalla voce rovinata e un uomo che ha perso tutto nel gioco d'azzardo, moglie compresa. Dopo essersi consultati con Kruger sulle motivazioni che li spingono a farla finita, ciascuno di loro ha diritto a esprimere un'ultima richiesta. Ma nelle isolate montagne dove il dottore ha inteso realizzare il suo sogno del suicidio perfetto, è ancora la Morte a decidere quando colpire.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film [Recensione] Dolce morire [Intervista] Zazie de Paris presenta a Roma Kill Me Please L'Homme qui voulait vivre sa vie (2010) di Eric Lartigau con Romain Duris, Marina Foïs, Niels Arestrup, Branka Katic, Catherine Deneuve, Rachel Berger, Eric Ruf e Enzo Caçote. Genere Drammatico. Durata 114 minuti. In sala dal 03 Novembre 2010 (Francia) Trama:
Romain Duris in una scena del film L'Homme qui voulait vivre sa vie
La storia di un uomo, Paul Exben, dall'esistenza perfetta: benestante, associato ad uno degli studi d'avvocato più affermati di Parigi, bella casa, bella famiglia, bellissima moglie. Ma qualcosa non quadra, le abitudini vacillano e scopre così che la consorte lo tradisce con il vicino di casa, un affascinante fotoreporter dalla vita disordinata e avventurosa. Il mondo gli crolla addosso e la sua vita prende una strada tanto disperata quanto insolita, trascinandolo verso un cambio di identità capace di rivelargli la sua vera natura e concretizzare i sogni rimasti sepolti nel suo inconscio.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film [Recensione] Una vita da clandestino [Intervista] Il cast de L'homme qui voulait a Roma Des filles en noir (2010) di Jean-Paul Civeyrac con Elise Caron e Elise Lhomeau. Genere Drammatico. In sala dal 03 Novembre 2010 (Francia) Trama:
Elise Caron ed Elise Lhomeau in un'immagine del film Des filles en noir
Le adolescenti Noemie e Priscilla, nonostante siano di estrazione sociale molto diversa, sono molto legate, soprattutto dal fatto che vivono con profondo disagio la loro adolescenza. Noemie, più colta e studiosa ha già tentato di togliersi la vita, ed è stata salvata, ma in seguito, insieme a Priscilla decide di tentare di nuovo il suicidio insieme a lei.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Megamind (2010) di Tom McGrath con Will Ferrell, Brad Pitt, Tina Fey e Jonah Hill. Genere Animazione. Durata 96 minuti. Distribuito in Italia da Universal Pictures. In sala dal 05 Novembre 2010 (USA) Trama:
Il supereroe cattivo del film Megamind
Megamind ha un progetto piuttosto ambizioso, quello di conquistare il mondo, e finora il suo avversario Metro Man, supereroe mascherato, è sempre riuscito a contrastarlo. Tutto cambia il giorno in cui Megamind nel bel mezzo di uno dei suoi contorti piani malefici uccide accidentalmente Metro Man: il supercattivo Megamind si ritrova senza più nessuno da combattere e cade in totale depressione. Così decide di costruirsi lui stesso un nemico, Titan, più grande e più forte di quanto non lo sia mai stato Metro Man. Ma di fronte alla sua diabolica creatura, riuscirà Megamind a rimanere il genio del male?
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Parto col folle (2010) di Todd Phillips con Robert Downey Jr., Zach Galifianakis, Michelle Monaghan, Jeremy Ambler, Jamie Foxx, Juliette Lewis, Danny McBride e RZA. Genere Commedia. Durata 100 minuti. Distribuito in Italia da Warner Bros. In sala dal 05 Novembre 2010 (USA) Trama:
Robert Downey Jr e Zach Galifianakis, protagonisti del divertente road movie Due Date
Peter Highman si ritrova a intraprendere un viaggio on the road con l'aspirante attore Ethan Tremblay, un partner che non potrebbe essere più diverso da lui, in una corsa contro il tempo per giungere a destinazione prima che nasca suo figlio.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Another Year (2010) di Mike Leigh con Jim Broadbent, Lesley Manville, Ruth Sheen, Peter Wight, Oliver Maltman, David Bradley, Karina Fernandez e Martin Savage. Genere Commedia, Drammatico. Durata 129 minuti. Distribuito in Italia da Bim Distribuzione. In sala dal 05 Novembre 2010 (UK) Trama:
Lesley Manville in una scena del film Another Year
La vita di una famiglia - tra amicizie, relazioni e amori - nel giro di un anno: In primavera, Gerri - consulente medico sposata felicemente con Tom, un geologo - invitano nella loro tenuta la solitaria Mary, una collega di Gerri, che dopo qualche bicchiere di troppo si lascia andare ad uno sfogo sulla sua disastrosa vita sentimentale. Anche il figlio di Gerri e Tom, Joe, che ha un buon rapporto con i genitori, è rammaricato dal fatto che i suoi coetanei si stanno sposando tutti, mentre lui è ancora single.
L'estate successiva, Gerri e Tom invitano Ken, un vecchio amico di lui, a trascorrere un weekend con loro. Anche Ken si ubriaca, e si confida con i due sulla sua vita, solitaria e disperata. Il giorno dopo, mentre Gerri si gode il sorgere del sole, Joe, Ken e Tom giocano a golf, e poi si riuniscono tutti per un barbeque. Mary li raggiunge in ritardo con un'auto di seconda mano, e mentre tiene a distanza Ken, che la corteggia, si dimostra interessata a Joe, che è più giovane di lei.
Qualche mese dopo, in Autunno, Gerri e Tom tornano a casa loro dopo un lungo periodo trascorso nella tenuta e fanno la conoscenza di Katie, la nuova fidanzata di Joe, che conquista immediatamente le loro simpatie. La presenza della ragazza però, fa ingelosire Mary, che è stata invitata per il tè, e tratta Katie in maniera sgarbata, suscitando anche un po' di nervosismo in due persone affabili come Gerri e Tom. In inverno, Gerri, Tom e Joe si recano a Derby per partecipare al funerale della moglie del fratello maggiore di Tom, Ronnie. Carl, il figlio di quest'ultimo - un ragazzo dalla personalità non facile - si presenta tardi alla cerimonia e poi si confronta duramente con Ronnie, Tom e Joe, causando imbarazzo nei presenti, che decidono di andare via. Come se non bastasse, arriva anche Mary e a Gerri e Tom non fa molto piacere, considerato che a momenti dovrebbe arrivare anche Katie, la fidanzata di Joe. Ma dopo che lei si è scusata per il suo atteggiamento, Gerri la invita a restare per cena.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film [Editoriale] Gli Oscar passano per Roma: i protagonisti dell'Awards Season 2010/11 [Editoriale] Cannes 63, si chiude il sipario su un'edizione in sordina [Recensione] Le quattro stagioni della vita [Approfondimento] Cannes 2010, giorno 4: il sabato di Allen, Leigh, Araki [Approfondimento] Cannes 63: tra disastri naturali e attese tradite 127 Hours (2010) di Danny Boyle con James Franco, Amber Tamblyn, Kate Mara, Sean Bott, Treat Williams, Kate Burton, Rebecca Olson e Parker Hadley. Genere . Durata 94 minuti. Distribuito in Italia da 20th Century Fox. In sala dal 05 Novembre 2010 (USA) Trama:
Una scena del film 127 Hours con James Franco
Biopic dedicato ad Aron Ralston, alpinista che perse il braccio destro in seguito a un gravissimo incidente in montagna occorsogli mentre scalava un picco in Utah. L'uomo, colpito da una roccia, fu costretto ad amputarsi da solo il braccio usando un coltello e proseguì la scalata per cinque giorni prima di incontrare una famiglia che gli prestasse i primi soccorsi.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film [Editoriale] Gli Oscar passano per Roma: i protagonisti dell'Awards Season 2010/11 For Colored Girls Who Have Considered Suicide When the Rainbow Is Enuf (2010) di Tyler Perry con Anika Noni Rose, Mariah Carey, Whoopi Goldberg, Janet Jackson, Kerry Washington, Loretta Devine, Jurnee Smollett e Kimberly Elise. Genere Drammatico. Durata 134 minuti. Distribuito in Italia da . In sala dal 05 Novembre 2010 (USA) Trama:
Thandie Newton e Whoopi Goldberg nel film For Colored Girls Who Have Considered Suicide When the Rainbow Is Enuf
Uno sguardo alla condizione delle donne afroamericane che vivono in America attraverso il ritratto di personaggi che rappresentano una raccolta di 20 poesie sulle differenze sessuali in generale e su quelle legate alle donne di colore.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film La mosquitera (2010) di Agustí Vila con Geraldine Chaplin, Martina García, Eduard Fernández, Emma Suárez, Alex Brendemühl, Alex Batllori, Fermí Reixach e Marcos Franz. Genere Drammatico. Durata 95 minuti. In sala dal 05 Novembre 2010 (Spagna) Trama:
Emma Suárez ed Eduard Fernández nel film La mosquitera
Maria ha contratto il Morbo di Alzheimer. Luis, nipote quindicenne della donna, non parla molto e si rinchiude nel suo mondo fatto di silenzio per sfuggire al divorzio dei genitori. La sua passione sono i cani e i gatti che raccoglie dalla strada e cura. Il padre Miguel vuole che smetta di tenere un comportamento eccentrico, ma la madre Alice lo protegge.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Agnosia (2010) di Eugenio Mira con Eduardo Noriega, Martina Gedeck, Bárbara Goenaga, Luis Zahera, Jack Taylor, Félix Gómez, Miranda Makaroff e Sergi Mateu. Genere Drammatico, Horror, Thriller. Durata 105 minuti. In sala dal 05 Novembre 2010 (Spagna) Trama:
Una sequenza del film drammatico Agnosia
Joana Prats soffre di agnosia, una strana malattia neuropsichiatrica che influisce sulle sue percezioni: nonostante occhi e orecchie siano in perfetta salute, la mente non riesce infatti a interpretare gli stimoli che riceve da essi. La ragazza è inoltre l'unica a conoscere un segreto industriale del padre e si ritrova presto vittima di un sinistro complotto ordito per estrarle informazioni sul padre. Nella sua situazione giocherano un ruolo importante due personaggi, Carles, suo pretendente e braccio destro del padre, e Vicente, giovane e impulsivo domestico di casa Prats.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Entre lobos (2010) di Gerardo Olivares con Carlos Bardem, Dafne Fernández, Juan José Ballesta, Alex Brendemühl, Sancho Gracia, Vicente Romero, Antonio Dechent e Eduardo Gomez. Genere Drammatico. In sala dal 05 Novembre 2010 (Spagna) Trama:
Dafne Fernández in una scena di Entre lobos
Il piccolo Marcos viene venduto dai genitori a un pastore che lo aiuti a governare le capre in un remoto villaggio sulla Sierra di Cordoba, in Andalusia. Dopo la morte del pastore, il ragazzo si avvicina a un branco di lupi e si nasconde in una caverna dove vivrà per dodici anni prima di essere tratto in salvo all'età di diciannove anni.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film

Cine weekend estero: 127 Hours, Megamind e gli...
Privacy Policy