Made in Italy

2018, Drammatico

Made in Italy: oggi alle 18 diretta Facebook dal set del nuovo film di Luciano Ligabue

Appuntamento alle 18 con il cantante e regista per una speciale diretta Facebook.

Le prime immagini di Made in Italy, terzo film di Luciano Ligabue (dopo Radiofreccia e Da zero a dieci, saranno proiettate in anteprima durante il tour "MADE IN ITALY - PALASPORT 2017", che riparte il 4 settembre da Rimini!

Del film e della ripresa del tour, Ligabue parlerà durante una speciale diretta facebook a partire dalle ore 18 di lunedì 17 luglio, sulla pagina ufficiale www.facebook.com/Ligabue.

Prodotto da Domenico Procacci per Fandango e distribuito da Medusa Film, Made in Italy vede il ritorno di Stefano Accorsi nei panni del protagonista, dopo la sua magistrale interpretazione nel film Radiofreccia, questa volta in compagnia di Kasia Smutniak e altri attori come Ettore Nicoletti, Walter Leonardi e Filippo Dini. Le riprese del film sono in corso tra Correggio, Reggio Emilia, Novellara, Roma e Francoforte.

Riko è un uomo onesto che vive di un lavoro che non ha scelto nella casa di famiglia che riesce a mantenere a stento, ma può contare su un gruppo di amici veri e su una moglie che, tra alti e bassi, ama da sempre. Suo figlio è il primo della famiglia ad andare all'università. È però anche un uomo molto arrabbiato con il suo tempo, che sembra scandito solo da colpi di coda e false partenze. Quando perde le poche certezze con cui era riuscito a tirare avanti, la bolla in cui vive si rompe e Riko capisce che deve prendere in mano il suo presente e ricominciare, in un modo o nell'altro. E non darla vinta al tempo che corre.

Tutti attenti: Ciak Si prova! #MadeInItalyilFilm #Riko

Un post condiviso da Luciano Ligabue (@ligabue_official) in data: 12 Lug 2017 alle ore 04:52 PDT

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Made in Italy: oggi alle 18 diretta Facebook dal...
Ligabue Day 2011: grande successo per l'evento al cinema
Cinema italiano: non ancora Veloce come il vento, ma nemmeno più un Perfetto sconosciuto
Privacy Policy