Lupita Nyong'o è Americanah

Un viaggio alla scoperta del sentimento che lega due immigrati africani e le loro difficoltà di vivere liberamente la propria storia d'amore. Ecco la prossima sfida attoriale del premio Oscar, in attesa di Star Wars.

Dopo l'Oscar conquistato per 12 anni schiavo e il colpaccio (preannunciato) che l'ha portata a far parte del cast di Star Wars: Episode VII, Lupita Nyong'o annuncia un nuovo progetto che la vedrà impegnata in veste di interprete e produttrice. L'attrice si è assicurata i diritti del romanzo di Chimamanda Ngozi Adichie Americanah che racconta l'epica love story di Ifemelu e Obinze, due giovani nigeriani. La loro storia coinvolge diversi continenti, telefoni, permessi di soggiorno, dolorose rotture, mentre esplora le dure regole dell'immigrazione e la difficoltà di trovare la strada per fare ritorno a casa. Vinitore del National Book Critics Circle Award for Fiction nel 2013, Americanah è stato selezionato come uno dei 10 migliori libri dell'anno da New York Times Book Review, BBC e Newsday.

"E' un grande onore per me portare il brillante romanzo di Ms. Adichie al cinema. Pagina dopo pagina sono stata catturata dalla storia di Ifemelu e Obinze, dalle loro esperienze di immigrati africani e dalla loro verità. E' una sfida eccitante per me misurarmi con una storia così piena d'amore" ha dichiarato Lupita Nyong'o.

Lupita Nyong'o è Americanah
Privacy Policy