Red Lights

2012, Thriller

Luci rosse per Elizabeth Olsen

L'attrice, ospite del Sundance con due interessanti pellicole, affiancherà Sigourney Weaver, Robert De Niro e Cillian Murphy nel thriller spagnolo Red Lights di Rodrigo Cortes.

E' nata una stella al Sundance. In questi giorni l'attenzione dei media è concentrata sull'incredibile performance della giovanissima Elizabeth Olsen, protagonista del crudo Martha Marcy May Marlene che denuncia l'influenza nefasta delle sette religiose sulla vita delle persone. L'attrice, sorella minore delle popolari gemelle Ashley Olsen e Mary-Kate Olsen, presente anche nel cast dell'horror Silent House, è stata appena ingaggiata per partecipare alla nuova pellicola del regista di Buried - Sepolto Rodrigo Cortes. In Red Lights Elizabeth Olsen affiancherà Robert De Niro, Sigourney Weaver e Cillian Murphy. Nel thriller la Weaver vestirà i panni di Margaret Matheson, parapsicologa che tenta di mettere in ridicolo un popolare sensitivo (Robert De Niro) tornato alle luci della ribalta dopo trent'anni.

"Robert interpreta un sensitivo di fama mondiale e Sigourney una piscologa che insegna all'università. Io sarò una delle sue studentesse" ha dichiarato Elizabeth Olsen. "Cillian Murphy è il mio fidanzato, ma la nostra storia d'amore avrà un ruolo secondario nel film. Ho scelto questo ruolo dopo aver letto centinaia di sceneggiature. Una delle cose che mi hanno spinto ad accettare il ruolo è che anche nella vita io studio psicologia alla New York University. Sono molto fortunata perché la scuola mi permette di prendermi delle piccole pause per lavorare, ma gli studi restano la mia priorità".

Luci rosse per Elizabeth Olsen
Privacy Policy