Gatta Cenerentola

2016, Animazione

Letti & Divani, a Napoli apre Hart, il cinema senza poltrone

Cinema, Musica e Cucina nella nuova struttura di Via Crispi a Napoli che permetterà allo spettatore di gustarsi il film in un comodo letto a tre piazze.

Patrizio Marino

Oggi a Napoli, nelle sale dello storico cinema Ambasciatori di Via Crispi, aprirà l'Hart, un locale che unirà cinema, musica e cibo nato da un'idea di tre imprenditori. Luciano Stella, Sigfrido Caccese e Mariano Pierucci. Le classiche poltrone sono state sostituite da letti a tre piazze nelle prime file mentre ci si potrà sedere su divani a due posti e poltrone ampie e comode nelle file successive. Ogni posto è dotato di poggiapiedi e tavolino con lume. Sotto lo schermo è stato costruito un palco in grado di ospitare gruppi musicali.

L'investimento dei tre imprenditori si aggira sugli 800mila euro, al cinema ed alla musica si aggiunge il cibo, l'Hart infatti sarà anche un bistrot dove gustare piatti di alto livello seduti ai tavolini sistemati nell'atrio, mentre nella sala cinematografica ci sarà anche un ottimo bar. All'esterno è stata mantenuta la storica scritta Ambasciatori, ma l'Hart nelle intenzioni di Luciano Stella, uno dei tre imprenditori, "sarà un luogo in cui la città e i suoi talenti troveranno un modo diverso di divertirsi, uno spazio per esprimersi e confrontarsi. Stiamo cercando di costruire una rete di collaborazioni artistiche e culturali"

Domenica 6 dicembre i napoletani potranno entrare in contatto con la nuova struttura. Dalle 17 alle 21.30 si potrà assistere alla proiezione del trailer de La gatta Cenerentola il film d'animazione di Alessandro Rak prodotto dalla napoletana Mad e presentato alle Giornate professionali del cinema di Sorrento. Lunedì 7 dicembre sarà inaugurato il palco con il concerto dei londinesi Portico, mentre martedì 8 dicembre verrà proiettato il film rivelazione e campione di incassi in Europa, Dio esiste e vive a Bruxelles di Jaco van Dormael.

Letti & Divani, a Napoli apre Hart, il cinema...
James Bond inaugura la prima sala Imax del centro sud
Dio esiste e vive a Bruxelles: il Paradiso, nonostante tutto
Privacy Policy