A History of Violence

2005, Thriller

Le nomination dei London Film Critics 2005

Ecco le candidature del circolo dei critici cinematografici di Londra

In attesa di avere un qudro più chiaro sulla situazione della stagione dei premi USA con le nomination dei Guild (WGA, DGA e SAG), l'attenzione si sposta in terra d'Albione. Gli inglesi hanno diversi film forti quest'anno, sopra tutti Wallace & Gromit: la maledizione del coniglio mannaro, lanciato ormai verso l'Oscar per il miglior film d'animazione, e The Constant Gardener, candidato al Golden Globe.

Il London Critics Circle non li ha dimenticati, e queste nomination potrebbero essere un'anticipazione sulle scelte dei prestigiosi BFTA. Ecco tutte le candidature:

Premio Attenborough per il miglio film britannico

Orgoglio e pregiudizio
Wallace & Gromit: la maledizione del coniglio mannaro
The Constant Gardener
The Descent - Discesa nelle tenebre
Lady Henderson presenta

Film dell'anno

Crash - Contatto fisico
A History of Violence
Brokeback Mountain
King Kong
The Constant Gardener

Film straniero

La caduta
Niente da nascondere
Mare dentro
Tutti i battiti del mio cuore
Les choristes - I ragazzi del coro

Migliore rivelazione britannica

Joe Wright (regista di Orgoglio e pregiudizio)
Kelly Reilly (attrice in Lady Henderson presenta)
Annie Griffin (sceneggiatrice e regista di Festival)
Julian Fellowes (regista di Separate Lies)
Matthew MacFadyen (attore in Orgoglio e pregiudizio)

Sceneggiatura

Larry McMurtry e Diana Ossana (Brokeback Mountain)
Paul Haggis e Robert Moresco (Crash - Contatto fisico)
Jeffrey Caine (The Constant Gardener)
Shane Black (Kiss Kiss, Bang Bang)
Bernd Eichinger (La caduta)

Produttore britannico

Peter Lord (Wallace & Gromit: la maledizione del coniglio mannaro )
Simon Channing-Williams (The Constant Gardener)
Andrew Eaton e Michael Winterbottom (A Cock and Bull Story)
Christian Colson (The Descent - Discesa nelle tenebre, Pathe e Separate Lies)
Mark Boothe e Ruth Caleb (Bullet Boy)

Migliore attrice non protagonista

Thandie Newton (Crash - Contatto fisico)
Sophie Okonedo (Hotel Rwanda)
Tilda Swinton (Le cronache di Narnia: il leone, la strega e l'armadio)
Rosamund Pike (Orgoglio e pregiudizio)
Brenda Blethyn (Orgoglio e pregiudizio)

Migliore attore non protagonista

Brendan Gleeson (Harry Potter e il calice di fuoco)
James McAvoy (Le cronache di Narnia: il leone, la strega e l'armadio)
Paddy Considine (Cinderella Man)
Tom Hollander (Orgoglio e pregiudizio)
Cillian Murphy (Batman Begins)

Migliore attrice britannica

Rachel Weisz (The Constant Gardener)
Judi Dench (Lady Henderson presenta)
Keira Knightley (Orgoglio e pregiudizio)
Emily Watson (Separate Lies)
Kristin Scott Thomas (Keeping Mum)

Migliore attore britannico

Ralph Fiennes (The Constant Gardener)
Christian Bale (L'uomo senza sonno)
Liam Neeson (Kinsey)
Chiwetel Ejiofor (Kinky Boots)
Tom Wilkinson (Separate Lies)

MIglior regista britannico

Joe Wright (Orgoglio e pregiudizio)
Terry George (Hotel Rwanda)
Neil Marshall (The Descent - Discesa nelle tenebre)
Christopher Nolan (Batman Begins)
Stephen Frears (Lady Henderson presenta)

Migliore attrice

Juliette Binoche (Niente da nascondere)
Naomi Watts (King Kong)
Catalina Sandino Moreno (Maria Full of Grace)
Laura Linney (Kinsey)
Maria Bello (A History of Violence)

Migliore attore

Bruno Ganz (La caduta)
Heath Ledger (Brokeback Mountain)
Don Cheadle (Hotel Rwanda, Crash - Contatto fisico)
Viggo Mortensen (A History of Violence)
Johnny Depp (La fabbrica di cioccolato)

Miglior regista

Fernando Meirelles (The Constant Gardener)
Ang Lee (Brokeback Mountain)
Paul Haggis (Crash - Contatto fisico)
Peter Jackson (King Kong)
David Cronenberg (A History of Violence)

Le nomination dei London Film Critics 2005
Privacy Policy