Good Bye, Lenin!

2003, Commedia

La meglio gioventù in corsa per gli Oscar europei

Il 6 dicembre a Berlino si terrà la premiazione per gli Oscar europei, e 'La meglio gioventù' ha ottenuto 3 nominations: miglior regia, miglior attore e migliore sceneggiatura.

Patrizio Marino

Il film di Marco Tullio Giordana concorrerà in tre categorie agli European Film Awards 2003. Oltre a Giordana in corsa per la regia, sono stati candidati anche Luigi Lo Cascio come miglior attore europeo, e gli autori Sandro Petraglia e Stefano Rulli per la sceneggiatura
Il 6 dicembre a Berlino l'Italia sarà presente anche nella categoria miglior direttore della fotografia europea 2003, sezione in cui è stato nominato Italo Petriccione. Tra i film che hanno raccolto maggiori consensi agli European Film Awards, oltre a La meglio gioventù, ci sono Piccoli affari sporchi di Stephen Frears, Dogville di Lars Von Trier e Good Bye, Lenin! di Wolfgang Becker.
Per il miglior film europeo 2003 le nomination sono andate a Dirty Pretty Things, Dogville, Good Bye, Lenin!, In this world di Michael Winterbottom, Mi vida sin mi di Isabel Coixet e Swimming Pool di François Ozon. Nella categoria miglior regista europeo concorrono Wolfgang Becker, Nuri Bilge Ceylan per Uzak, Isabel Coixet, Marco Tullio Giordana, Lars Von Trier e Michael Winterbottom.

Per il titolo di miglior attore europeo sono in gara Daniel Bruhl (Good Bye, Lenin!), Lo Cascio (La meglio gioventù), Chiwetel Ejiofor (Dirty Pretty Things), Tomas Lemarquis (Noi Albinoi), Jean Rochefort (L'uomo del treno) e Bruno Todeschini (Son Frere). La migliore attrice europea verrà fuori da questa rosa: Diana Dumbrava (Maria), Helen Mirren (Calendar Girls), Charlotte Rampling (Swimming Pool), Anne Reid (The Mother), Katja Riemann (Rosenstrasse) e Katrin Sass (Good Bye, Lenin!).

La meglio gioventù in corsa per gli Oscar europei
Privacy Policy