La gente che sta bene

2013, Commedia

La gente che sta bene, Dallas Buyers Club e altri film in uscita

Al cinema arrivano 'Belle & Sebastien', Kellan Lutz nei panni di Hercules, I segreti di Osage County e l'horror Il segnato, spinoff di Paranormal Activity.

Due uscite di punta, per questa ultima settimana cinematografica di gennaio ed entrambe in odore di Oscar: Dallas Buyers Club e I segreti di Osage County: con il primo riscopriamo la storia di Ron Woodroof, un texano al quale fu diagnosticato l'AIDS, in un periodo nel quale si sapeva ancora poco di questa malattia, e che si battè per ottenere (e diffondere, anche a suo vantaggio economico) cure alternative. Ron, che nel film ha il volto emaciato di Matthew McConaughey, ed è affiancato da Jared Leto nei panni di un transessuale - riuscì a sopravvivere altri sette anni, quando gli era stato dato appena un mese di vita. Al centro di Osage County invece, c'è una riunione familiare, ma soprattutto c'è un cast eccezionale sul quale spiccano Meryl Streep e Julia Roberts - entrambe candidate agli Academy Awards.

Altre uscite di rilievo riguardano i temi relativi alla Giornata della Memoria: in sala arrivano Hannah Arendt, biopic firmata da Margarethe von Trotta e dedicata alla scrittrice tedesca di origini ebraiche che seguì il processo ad Adolf Eichmann per il New Yorker. Eichmann, che fu giustiziato in Israele nel 1962, ha un ruolo più centrale nel documentario L'ultimo degli ingiusti, con il quale il regista Claude Lanzmann ha raccolto le testimonianzie di Benjamin Murmelstein.

Tra gli altri film in arrivo, infine, segnaliamo Belle & Sebastien, l'epico Hercules: la leggenda ha inizio, con Kellan Lutz, la commedia La gente che sta bene, con Claudio Bisio e Margherita Buy e l'horror Il segnato.

Week-end al cinema: le uscite dal 30 Gennaio 2014

Di seguito, tutti i dettagli sui film in uscita in Italia:

La gente che sta bene (2013) di Francesco Patierno con Claudio Bisio, Margherita Buy, Diego Abatantuono, Jennifer Rodriguez, Laura Baldi, Matteo Scalzo, Carlotta Giannone e Carlo Buccirosso. Genere Commedia. Durata 105 minuti. Distribuito in Italia da 01 Distribution. In sala dal 30 Gennaio 2014 Trama:

La gente che sta bene: Diego Abatantuono in una scena del film

L'Avvocato Umberto Borlone è uno che ce l'ha fatta e ormai non guarda più in faccia nessuno. Per lui crisi, tasse e precarietà sono solo un altro titolo di giornale. Quello che conta sono i ricevimenti, le interviste, il successo ad ogni costo. A un passo dal trionfo, però, quel mondo così perfetto inizia sgretolarsi e a mostrare tutti i suoi risvolti oscuri. Ma l'avvocato Borlone non cederà tanto facilmente la sua fetta di paradiso e in una lotta sempre più frenetica per riconquistare il suo posto sulla vetta, si troverà a colpire e a essere colpito, a tradire e a essere tradito in un percorso imprevedibile sull'orlo del precipizio che, in una spirale davvero tragicomica, tra battute fuori luogo e donne fatali, squali e insidie, inganni e batoste, lo porterà alla scoperta di un nuovo se stesso.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Il braccio fraudolento della legge [Intervista] Francesco Patierno ci racconta La gente che sta bene [Approfondimento] 01Distribution e RaiCinema: tutto il cinema che vedremo nel 2013-14 Belle & Sebastien (2013) di Nicolas Vanier con Félix Bossuet, Tchéky Karyo, Margaux Châtelier, Dimitri Storoge, Andreas Pietschmann, Urbain Cancelier, Mehdi El Glaoui e Jan Oliver Schroeder. Genere Avventura. Durata 98 minuti. Distribuito in Italia da Notorious Pictures. In sala dal 30 Gennaio 2014

Belle & Sebastien: il piccolo Felix Bossuet è Sébastien insieme al suo cane Belle
Trama:
Durante la Seconda Guerra Mondiale, il piccolo orfano Sebastien trova conforto nell'amicizia con Belle, un grande cane dei Pirenei che abita nei boschi intorno al paese. Sebastien, colpito dalla dolcezza dell'animale, dovrà difenderlo da chi lo ritiene un feroce e pericoloso predatore.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Intervista] Nicolas Vanier presenta a Roma Belle & Sebastien [Recensione] La Bella e il bambino Hercules: La leggenda ha inizio (2014) di Renny Harlin con Kellan Lutz, Gaia Weiss, Scott Adkins, Roxanne McKee, Liam Garrigan, Liam McIntyre, Rade Serbedzija e Johnathon Schaech. Genere Azione, Avventura. Durata 99 minuti. Distribuito in Italia da M2 Pictures. In sala dal 30 Gennaio 2014

Hercules: La leggenda ha inizio, Gaia Weiss con il suo Ercole in una scena d'amore del film
Trama:
Siamo nella Grecia dei miti, delle leggende, degli eroi. La regina Alcmene cede alle avances di Zeus per avere un figlio in grado di sovvertire il regime tirannico del re Amphitryon, suo marito, e riportare così la pace in una terra ormai vessata dalle troppe guerre.

Hercules, il principe semidio, non ha però alcuna conoscenza dei suoi natali divini o di quello che sarà il suo destino. Il suo unico desiderio è avere l'amore della bellissima Hebe, principessa di Creta, che è stata però promessa in sposa dal re tiranno al figlio maggiore Iphicles, fratello dell'eroe. Una volta venuto a conoscenza della grandiosità del proprio destino, il giovane semidio sarà posto di fronte a una scelta: fuggire con il suo vero amore o realizzare il suo destino e diventare il più grande eroe di tutti i tempi.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Stadio Olimpo I segreti di Osage County (2013) di John Wells con Meryl Streep, Julia Roberts, Ewan McGregor, Chris Cooper, Abigail Breslin, Benedict Cumberbatch, Juliette Lewis e Margo Martindale. Genere Commedia, Drammatico. Durata 130 minuti. Distribuito in Italia da Bim Distribuzione. In sala dal 30 Gennaio 2014 Trama:

Meryl Streep in una scena de I segreti di Osage County con Julia Roberts

L'oscura storia delle caparbie donne della famiglia Weston: la vita di ciascuna di loro ha preso una direzione diversa, ma una crisi familiare le riporta ancora una volta nella casa in cui sono cresciute nel Midwest, dove ritrovano la donna disturbata che le ha allevate.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Sweet Home Oklahoma [Approfondimento] Golden Globe: le previsioni sui vincitori del 2014 [Approfondimento] 2014 al cinema tra scandali, blockbuster e drammi d'autore [Approfondimento] Oscar 2014: i principali contendenti dell'Awards Season Dallas Buyers Club (2013) di Jean-Marc Vallée con Matthew McConaughey, Jennifer Garner, Jared Leto, Denis O'Hare, Steve Zahn, Michael O'Neill, Dallas Roberts e Griffin Dunne. Genere Drammatico. Durata 117 minuti. Distribuito in Italia da Good Films. In sala dal 30 Gennaio 2014 Trama:
Dallas Buyers Club: Matthew McConaughey nei panni di Ron Woodroof in una scena del film

Ron Woodroof è un rude elettricista texano al quale, nel 1986, viene diagnosticata l'AIDS. I medici gli danno, inizialmente, solo sei mesi di vita. Abbattuto e frustrato dalla mancanza di assistenza sanitaria e incapace di accettare la condanna a morte, Woodroof decide di sperimentare una serie di medicine alternative e crea una lucrosa attività rendendo disponibili nuovi medicinali per i malati di AIDS.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Intervista] Matthew McConaughey a Roma per Dallas Buyers Club [Approfondimento] Golden Globe: le previsioni sui vincitori del 2014 [Approfondimento] 2014 al cinema tra scandali, blockbuster e drammi d'autore [Approfondimento] Da Django Unchained a Blue Jasmine, tutto il cinema del 2013 [Recensione] Stelle solitarie [Intervista] Una rockstar a Roma: Jared Leto presenta Dallas Buyers Club [Approfondimento] Festival di Roma 2013: un'edizione di transizione con tante star [Approfondimento] AIDS, 1981-2011: nastro rosso sul grande schermo Il segnato (2014) di Christopher Landon con Andrew Jacobs, Jorge Díaz, Gabrielle Walsh, Renee Victor, Noemi Gonzalez, David Saucedo, Gloria Sandoval e Richard Cabral. Genere Horror. Durata 84 minuti. Distribuito in Italia da Universal Pictures. In sala dal 30 Gennaio 2014

Un'immagine tratta dal film horror Il segnato
Trama:
Dopo esser stato 'marchiato', Jesse comincia a essere perseguitato da forze misteriose del male, mentre la sua famiglia e gli amici tentano di salvarlo.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Figli di una strega minore Hannah Arendt (2012) di Margarethe von Trotta con Barbara Sukowa, Axel Milberg, Janet McTeer, Julia Jentsch, Ulrich Noethen, Michael Degen, Nicholas Woodeson e Victoria Trauttmansdorff. Genere Drammatico. Durata 113 minuti. Distribuito in Italia da Nexo Digital. In sala dal 27 Gennaio 2014

Hannah Arendt: una scena del film
Trama:
Scappata dagli orrori della Germania nazista, la filosofa ebreo-tedesca Hannah Arendt nel 1940 trova rifugio insieme al marito e alla madre negli Stati Uniti, grazie all'aiuto del giornalista americano Varian Fry. Qui, dopo aver lavorato come tutor universitario ed essere divenuta attivista della comunità ebraica di New York, comincia a collaborare con alcune testate giornalistiche. Come inviata del New Yorker in Israele, Hannah si ritrova così a seguire da vicino il processo contro il funzionario nazista Adolf Eichmann, da cui prende spunto per scrivere La banalità del male, un libro che andrà incontro a molte controversie.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Ragione e sentimento [Intervista] Hannah Arendt: Margarethe von Trotta presenta il film a Roma [Intervista] Bif&st2013: Margarethe von Trotta e Hannah Arendt, ritratto di signore L'ultimo degli ingiusti (2013) di Claude Lanzmann con Claude Lanzmann e Benjamin Murmelstein. Genere Documentario. Durata 222 minuti. Distribuito in Italia da Andrea Cirla. In sala dal 26 Gennaio 2014 Trama:
Le dernier des injustes: il regista Claude Lanzmann sul set del documentario sulla figura del rabbino Benjamin Murmelstein

Durante la Seconda Guerra Mondiale, quello di Theresienstadt veniva chiamato dalla propaganda nazista un "ghetto modello", mentre in realtà, per le persone di religione ebraica, si trattava dell'anticamera per le camere a gas. Dal 1938 fino alla fine della guerra, Benjamin Murmelstein, ultimo presidente del Consiglio Ebraico di Theresienstadt, ha dovuto negoziare giorno dopo giorno con Eichmann: al processo contro quest'ultimo, Murmelstein non fu nemmeno chiamato a testimoniare. Il documentario racconta, per la prima volta, l'incontro avuto dal regista Claude Lanzmann con lo stesso Murmelstein, nel 1975.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film The Pervert's Guide to Ideology (2012) di Sophie Fiennes con Slavoj Zizek. Genere Documentario. Durata 134 minuti. Distribuito in Italia da I Wonder Pictures. In sala dal 30 Gennaio 2014 Trama:
Tra gli zombie di Essi vivono di Carpenter, con Julie Andrews nei prati di Tutti insieme appassionatamente, nel Korova Milk Bar di Arancia meccanica: Slavoj Žižek, accademico istrionico e controverso e appassionato di cinema, torna sei anni dopo A Pervert's Guide to Cinema, per raccontarci il messaggio ideologico esplicito e, spesso, implicito di film insospettabili.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film

La gente che sta bene, Dallas Buyers Club e altri...
Privacy Policy