La Disney licenzia la "voce" di Kermit dopo 27 anni per "condotta inaccettabile"

Lo storico doppiatore dell'iconico protagonista della serie I Muppets ha rivelato la sua delusione dopo un allontamento che considera ingiustificato.

The Muppets: una scena della serie

Steve Whitmire è stato per 27 anni la voce di Kermit la rana ed è stato licenziato, nel mese di ottobre, dalla Disney ma solo ora iniziano a emergere nuovi dettagli di quanto accaduto.
Il doppiatore ha spiegato di aver ricevuto come motivazioni del suo allontamento l'aver inviato degli appunti non richiesti alla produzione del reboot dei The Muppets targato ABC e un disaccordo con i sindacati.
Steve ha spiegato che è stato definito "irrispettoso" per aver parlato apertamente con un piccolo gruppo di creativi, durante la realizzazione del progetto del network, dei cambiamenti effettuati sul personaggio che non considerava in linea con quanto creato da Jim Henson.

I portavoce di Disney e The Muppets Studio hanno invece replicato sostenendo che Whitmire ha avuto un "comportamento professionale inaccettabile" a causa di un modo di comunicare considerato troppo ostile e poco produttivo. La situazione negativa è andata avanti per anni e si è quindi deciso di arrivare al licenziamento: "Il ruolo di Kermit è iconico e amato dai fan e consideriamo una nostra responsabilità proteggere seriamente l'integrità del personaggio. Abbiamo espresso le nostre preoccupazioni relative ai comportamenti ripetuti e inaccettabili di Steve nel corso di molti anni e ha costantemente dimostrato di non voler affrontare le nostre osservazioni. E' stata una decisione difficile concludere il nostro rapporto ma l'abbiamo presa consultandoci con la famiglia Henson e avendo il loro totale sostegno".

Whitmire aveva ad esempio criticato una scena nella nuova serie in cui Kermit mente al nipote Robin parlando della fine della sua storia d'amore con Miss Piggy: "Conosciamo questi personaggi da molto, molto tempo e nessuno li conosce come noi. Ho pensato di aiutarli a mantenersi aderenti al personaggio e credo che uno dei motivi alla base della cancellazione della serie sia stato perché non ci sono riusciti. Non sostengo che i miei appunti avrebbero salvato lo show ma se avessero ascoltato di più tutti i doppiatori ci sarebbe stata una grande differenza".

Whitmire ha poi parlato del fatto che una questione contrattuale è stata al centro di una disputa tra SAG-AFTRA e Disney Labor Relations, situazione complicata dal fatto che fosse in viaggio per motivi di lavoro quando sono emersi i problemi.

Steve ha quindi ammesso: "Sto ancora cercando un significato a questi due problemi che sono stati considerati abbastanza per giustificare la conclusione di una carriera lunga 39 anni senza nemmeno darmi un ultimatum nel momento in cui si sono svolti i fatti, in modo da poter cambiare il mio comportamento".
A sostituirlo come voce di Kermit sarà Matt Vogel, che Whitmire considera di grande talento e di cui ha una grandissima stima.

La Disney licenzia la "voce" di Kermit dopo 27...
Orange is the New Black: la parodia dei Muppets è geniale!
La La Land: nel mashup con i Muppet, Kermit conquista Mia
Privacy Policy