King Cobra: James Franco e Christian Slater, gara per le migliori scene di sesso

Slater non voleva farsi surclassare da Franco nelle scene di sesso del thriller porno gay.

James Franco in King Cobra

Il set rende competitivi, anche quando il film in questione è ambientato nel mondo della pornografia. Ne sa qualcosa Christian Slater, co-star di James Franco nel controverso King Cobra.

Il 47enne Slater ha ammesso di non volere che le scene di sesso che vedevano coinvolto Franco risultassero più convincenti delle sue perciò ha dato il meglio di sé. Ecco le sue parole: "James stava facendo la parte del leone sul piano sessuale e così in me è scattata la competizione... Abbiamo anche improvvisato alcune scene. Mi fermo qui... Non posso dire di più, se non che abbiamo avuto una grande regia!"

Il regista Justin Kelly conferma l'improvvisazione: "Christian ha spinto il suo compagno contro la porta del bagno... Non era nel copione. Poi mi ha chiesto 'Dov'è la mia scena di sesso?"

La star ha ammesso di aver accettato di girare King Cobra per superare la paura e uscire dalla sua zona sicura: "Cercavo qualcosa che mi spaventasse. Non volevo cadere nei soliti stereotipi, c'erano degli aspetti del mio personaggio in cui sentivo che avrei potuto identificarmi. Mi ha parlato nel profondo."

Leggi anche: Gli scandali al cinema, da Basic Instinct a 50 sfumature di grigio

Slater ammette inoltre di aver accettato di girare il film anche perché è un grande fan di James Franco: "Avevo già lavorato con James un paio di anni fa in The Adderall Diaries e lo stimo molto. Quando mi ha presentato questo lavoro ero davvero eccitato. Non credo che nessuno di noi si aspettasse un blockbuster, ma è stato emozionante vedere James intento a sostenere un giovane regista come Justin Kelly e fare un film così rischioso."

King Cobra, nelle sale americane dal 21 ottobre, ricostruisce l'omicidio di Bryan Kocis, regista e produttore di porno gay. Kocis fu assassinato nel 2007 con 28 coltellate, e il suo corpo fu dato alle fiamme inseme alla sua casa tanto che fu possibile riconoscerlo solo tramite le impronte dentali. Per l'omicidio sono stati condannati all'ergastolo Harlow Cuadra e Joseph Kerekes.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

King Cobra: James Franco e Christian Slater, gara...
James Franco ha reso il cult con Tori Spelling un vampire lesbico
James Franco: "Sono instancabile perché temo sempre che ogni lavoro sia l'ultimo"
Privacy Policy