I tre marmittoni

2012, Commedia

Jim Carrey rinuncia a The Three Stooges per 'questioni di peso'

L'attore ha dichiarato di aver rinunciato al biopic diretto dai fratelli Farrelly a causa dello sforzo fisico richiesto per calarsi nei panni del corpulento Curly.

Sulla carta il casting inizialmente contattato per interpretare The Three Stooges, biopic ideato dai fratelli Farrelly e dedicato al trio comico dei Marmittoni, era semplicemente stellare. A calarsi nei panni dei tre attori divenuti celebri negli anni '30 sarebbero stati Sean Penn (Larry), Benicio Del Toro (Moe) e Jim Carrey (Curly). Purtroppo le cose sono andate diversamente. Sean Penn è stato il primo a rinunciare per motivi personali, scegliendo di limitare gli impegni lavorativi per stare vicino alla propria famiglia. A quanto pare il posto reso vacante da Penn sarebbe già stato occupato da Paul Giamatti, anche se nessuna conferma ufficiale è giunta dalla produzione. Ora anche Jim Carrey sembra aver definitivamente abbandonato il progetto, lasciando il solo Benicio Del Toro ancora formalmente legato al cast.

In una recente intervista a MTV, Jim Carrey ha finalmente spiegato le ragioni del suo abbandono, specificando che la sua scelta non dipende né da divergenze creative con la produzione né da mancanza di entusiasmo, ma si tratta di una questione puramente fisica. "Quando lavoro non voglio mai fare niente a metà e non mi piace usare travestimenti posticci per mutare il mio fisico" spiega l'attore. "Il ruolo di Curly richiedeva uno sforzo notevole e un massiccio aumento di peso. Ho provato a fare degli esperimenti aumentando gradatamente il mio peso, ma non ha funzionato. Quando sei Robert De Niro a vent'anni puoi mutare il tuo fisico senza troppi traumi, ma tornare indietro diventa più complicato quando ne hai quaranta. Il tuo corpo non può reggere lo sforzo, ti potrebbe venire un arresto cardiaco".

Nonostante le riflessioni serie legate al ruolo, l'incontenibile Carrey non perde l'occasione, anche stavolta, di buttarla sul ridere concludendo: "Aggiungete a tutto questo la presenza di Sean Penn e Benicio Del Toro che mi danno le botte in testa per tutto il giorno e pensate alle conseguenze. Non sarebbero buone. Alla fine mi potrebbe saltar fuori un occhio. Sarebbe come essere in Fuga di mezzanotte. Orribile!".

Jim Carrey rinuncia a The Three Stooges per...
Privacy Policy