Scream 4

2011, Horror

Jamie Kennedy non sarà in Scream 4

Lo sceneggiatore Kevin Williamson assicura che non vi saranno incoerenze rispetto ai capitoli precedenti e i personaggi defunti non resusciteranno inspiegabilmente.

I fan duri e puri del franchise Scream 4 avranno una delusione, scoprendo che il personaggio interpretato da Jamie Kennedy non farà ritorno nella nuova trilogia. Mentre i suoi colleghi Neve Campbell, Courteney Cox e David Arquette hanno accettato di buon grado di tornare a vestire i panni dei personaggi che li hanno resi celebri, per Kennedy la situazione è decisamente più complessa. ll suo personaggio, il fan degli horror Randy, è apparso nei primi due film occupandosi di spiegare spesso agli altri personaggi le convenzioni del genere con gustosi siparietti metacinematografici. Sfortunatamente Randy viene ucciso nel secondo film, e la sua morte ne rende impossibile il ritorno nella saga. I mezzucci di cui spesso gli sceneggiatori abusano, dall'inspiegabile ritorno in vita all'arrivo di un fratello gemello, non convincono Kevin Williamson.

Il creatore di popolari serie come Dawson's Creek e The Vampire Diaries nega, infatti, la possibilità di un rocambolesco ritorno di Jamie Kennedy nelle nuove pellicole. "Scream non è quel tipo di film. Non è un universo in cui puoi riportare indietro le persone dalla morte. Sarebbe un'incongruenza. Mentiremmo al pubblico. Molti mi chiedono: "Quando tornerà Randy?" e io sarei felicissimo di tornare a lavorare con Jamie Kennedy, ma per riaverlo indietro dovrei dare per scontato che tutto ciò che abbiamo visto accadere in Scream 2 era una bugia. Così non vedremo di nuovo Randy in azione". La nuova trilogia di Scream vedrà il ritorno dietro la macchina da presa del veterano Wes Craven che, dopo molti tentennamenti, ha deciso di riprendere in mano il timone della saga.

Jamie Kennedy non sarà in Scream 4
Privacy Policy