Guardiani della Galassia

2014, Fantascienza

James Gunn: "Vi spiego come cresce Groot"

Facciamo chiarezza sull'evoluzione del simpatico esserino alberiforme.

Il regista della saga dei Guardiani della Galassia James Gunn ama intrattenere un filo diretto con i fan spiegando le sue ascelte artistiche e svelando qualche piccolo segreto del Marvel Cinematic Universe. Stavolta l'argomento riguardava il personaggio di Groot e la sua crescita. Come sarà il Groot che ritroveremo in Avengers: Infinity War? La scena post-credits di Guardiani della Galassia Vol. 2 ce lo ha mostrato adolescente, e non teenager, come ci tiene a ribadire Gunn.

"Le persone mi chiedono spesso quanto velocemente crescerà Groot, perché nel trailer di Infinity War è un adolescente, e non teenager come hanno scritto molti".

Anche i Groot crescono velocemente. Un giorno se ne stanno in un vaso a ballare la dance anni '80 e il giorno dopo te li ritrovi che corrono su e giù con una bomba in mano.

"Per quanto riguarda la velocità di crescita di Groot, posso dirvi questo: Baby appare due mesi dopo l'Infant Groot che abbiamo visto alla fine del primo Guardiani della Galassia. Come i cani, che crescono a una velocità diversa rispetto agli umani, e trascorrono una percentuale diversa di vita nella fase dell'adolescenza, Groot e gli umani crescono a velocità diverse. Perciò due mesi possono sembrare due anni, ma non è corretto assumere che ogni mese sia un anno per Groot."

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

James Gunn: "Vi spiego come cresce Groot"
Guardiani della Galassia Vol. 2: l'Awesome Mix e le musiche di Bates conquistano e trascinano
Guardiani della Galassia, Vin Diesel: "Uno spinoff su Groot? E' inevitabile"
Privacy Policy