Guardiani della Galassia

2014, Fantascienza

James Gunn anticipa Guardians of the Galaxy 2

Il regista ci rivela i personaggi che vorrebbe portare con sé nel sequel e la direzione che vorrebbe far prendere alla storia.

In America è il giorno dell'uscita di Guardiani della Galassia (noi dovremo attendere il 22 ottobre per vedere il film nei cinema), ma i Marvel Studios si portano avanti col lavoro e la scorsa settimana, nel corso del San Diego Comic-Con, hanno annunciato la release del seguito, Guardians of the Galaxy 2. Con il nuovo film in arrivo al cinema il 28 luglio 2017, il regista James Gunn non ha perso l'occasione per sbottonarsi e anticipare i suoi piani: "So esattamente dove voglio arrivare. Ho un sacco di idee per le storie e per i personaggi che compariranno nel film. Ci sono già delle cose scritte sul padre di Peter Quill e sulla loro relazione, un sacco di cose su Yondu e molti segreti che nessuno sa su Drax. Vi sono cose che già esistono in questo universo e sulla mitologia dei personaggi, per esempio sugli Xandariani e sulla cultura Kree, che ho scritto oppure ho in mente, come sui Krylorians e Ravagers."

Proprio ieri inoltre Gunn e due dei protagonisti avevano parlato di un possibile crossover con gli altri grandi supereroi di Casa Marvel:
I Guardiani incontreranno gli Avengers?

Guardians of the Galaxy: il team al completo

Sull'onda dell'euforia dell'arrivo di Guardiani della Galassia in sala James Gunn è un vero fiume in piena tanto da sbilanciarsi indicando anche quali personaggi vorrebbe nel sequel. "Ho scritto molto e ho consegnato il materiale a Kevin Feige. Se morissi domani il film potrebbe essere comunque fatto. Avrebbero già in mano la storia del padre di Peter Quill e di Yondu, che ritengo un personaggio essenziale della storia. Penso che anche Nebula sia molto importante e credo proprio che rivedremo presto entrambi i personaggi."

James Gunn anticipa Guardians of the Galaxy 2
Privacy Policy